La pace fra Bologna e Pistoia, siglata in montagna 800 anni fa

di

Quest'anno la ricorrenza dell'intesa del 1219, che riscrisse i rapporti delle città e della montagna. Il professor Giampaolo Francesconi, famoso medievalista pistoiese, spiega le vicende ed il contesto di quel travagliato momento storico. E illustra come la "pace duìi Viterbo" siglava un quadro di tensioni di media o lunga durata per il controllo e la gestione del confine appenninico. La sovrapposizione di fattori locali e non nella contrapposizione fra le due città

Sergio Gargini, studioso e ricercatore di canti e testimoni del passato

di

I ricordi della moglie Anna e di chi lo ha conosciuto e stimato. La sua formazione, il primo lavoro all'Usl. Dopo la legge Basaglia la realizzazione di laboratori con ex degenti del manicomio. Il rilancio del Cantar Maggio e il ruolo decisivo nella nascita del Collettivo Folcloristico Montano. L'incontro con Caterina Bueno e la tradizione della canzone popolare

Trieste 1768: il cuoco di Campiglio e quella frettolosa condanna a morte

di

Il racconto di un fatto di cronaca nera di due secoli e mezzo fa: l'omicidio di Johann Joachim Winckelmann, concluso con la pena capitale per Francesco Arcangeli. Le coincidenze del loro incontro. La breve frequentazione. L'assassisio. La fuga del pistoiese, la cattura e la confessione. Il movente: omicidio a scopo di rapina. L'interrogatorio e i passaggi salienti del processo. Le interpretazioni storiche sul fatto. L'interpretazione dell'autore