Un viaggio all’indietro nel tempo, dalle origini del Ceppo al nuovo San Jacopo

di

Presentato dal Centro Studi Beatrice di Pian degli Ontani il libro “Un ospedale in cammino” di Andrea Nannini e Luca Bertinotti. fa. Il testo ricorda, a dieci anni di distanza, lo spostamento delle attività sanitarie dal vecchio Spedale al nuovo nosocomio. Nella presentazione dello storico dell’arte Lorenzo Cipriani, quasi una lectio magistralis sulla storia del Ceppo e del suo Fregio Robbiano

“La passione per il castagno: una costante nella mia vita”

di

Il racconto di un’esistenza contraddistinta dalla pratica castanicola. Dalle consuetudini maturate fin dall’infanzia con manufatoli, necci, frittelle e castagnaccio all’attività familiare a Cuigliano, prima mezzadri poi affittuari. La nascita dell’Associazione Ausilio Reciproco Tra Utopici Umani che gestisce l'essiccazione delle castagne nel metato medievale alle Torri di Popiglio. Quindi, nel 2019, la creazione dell'Accademia degli Infarinati, con lo scopo di migliorare la qualità delle farine, cercando di coinvolgere produttori e consumatori


Da Cutigliano, un romanzo dell'appartenenza

di

Nel libro “Il caffè buono del dopoguerra” di MdS Editore, Nicoletta Bernardini racconta di un piccolo mistero nell’immediato dopoguerra, che è anche uno spaccato della storia del paese. Non è la tazzina presa al volo al bancone del bar ma un gesto che lega le persone. L’autrice disegna una serie di personaggi, dal farmacista al calzolaio, dal maresciallo al maestro, dal sindaco al parroco a un variegato gruppo di donne, in un’immersione di ricordi personali ed echi di veglie di un tempo lontano. Molta gente alla presentazione del volume in Palazzo dei Capitani. La FTOGALLERY di Gemma Bernardini

Movimenti franosi, a Rivoreta cresce la preoccupazione

di

I timori degli abitanti dopo i numerosi episodi passati e recenti. Un residente storico: “Già negli anni ’70 i primi casi ripetutisi poi negli anni. Tutta la piazza, Chiesa compresa, si è abbassata, con lesioni e crepe nelle abitazioni”. In aprile eseguito un sopralluogo dei tecnici regionali del Genio Civile di Lucca, del Comune di Abetone Cutigliano e dell'Università di Firenze. “Ma ad ora i risultati sono sconosciuti. Servono interventi urgenti"

A Pian degli Ontani una domenica di “Storie di cantastorie”

di

Il primo appuntamento con la rassegna dedicata al poeta estemporaneo il 30 luglio nel parco di Beatrice, con Giuditta Scorcelletti e Maurizio Geri. Prossimi appuntamenti con i Landafurlà (5 agosto) e con I Musicisti della Leggera (20 agosto). L’iniziativa promossa dal Centro Studi Beatrice di Pian degli Ontani in collaborazione con CSRE di Pistoia e ATP Teatri di Pistoia

Cutigliano riabbraccia la Sagra di Mezzestate

di

Dopo lo stop causato dalla pandemia torna una delle iniziative più attese del territorio per la 48esima edizione. Dal 24 al 28 agosto tutti i giorni attivi stand con prodotti del territorio, sfilate, balli, attività per bambini, musica e molto altro. In concomitanza con la giornata di chiusura si svolgerà l'Abetone Dynamo Trail, gara di corsa in montagna in semi-autosufficienza

A Pian degli Ontani il primo Festival nel nome di Beatrice, la poetessa pastora

di

Appuntamento sabato 6 e domenica 7 agosto. Nel programma le conversazioni con David Riondino, un recital con Scorcelletti e Geri e l'inaugurazione del percorso audio e braille. La storia della poetessa analfabeta e la sua fama fra Otto e Novecento. Gli apprezzamenti di grandi poeti, letterati e linguisti. Dalla nascita nel 2008 del Parco culturale “Le Parole delle Tradizioni" al progetto di costituire un Parco letterario e aderire ai Parchi letterari italiani



Cammino di San Bartolomeo, un Cammino Sotto al Bosco: il racconto per immagini nella mostra di Lorenzo Gori

di

La Montagna Pistoiese vista attraverso i colori e le sensazioni che scaturiscono dal camminare attraverso boschi, fiumi, prati, rocce e squarci di cielo. L'inaugurazione a Cutigliano, al Palazzo dei Capitani, il 18 luglio alle 18. L'evento all'interno della giornata "In cammino fra musica e parole". Nel programma gli itinerari enogastronomici lungo il Sentiero Italia CAI, la presentazione del libro di Barbara Gizzi, la proiezione del video documentario sul Sentiero Italia di Carlo Degl'Innocenti. In chiusura il concerto in piazza del Coro etnico Agorà con Francesco Biadene, Nicola Buscioni e Daniela Dolce