Fusioni, tutto pronto per il passaggio di consegne. I sindaci lasciano ai commissari

di

Braccesi (Cutigliano) e Danti (Abetone) hanno già incontrato il commissario prefettizio Vittorio De Cristofaro. Nei prossimi giorni Cormio (San Marcello) e Marmo (Piteglio) vedranno Giuseppina Cassone. INTERVISTA a BRACCESI: "Oltre alle fusioni da ripensare i confini territoriali. Spesso non hanno molto senso, penso alla collocazione della Val di Forfora, di Orsigna o Pracchia". Le critiche di Bertinelli alla fusione (una "forzatura") e al concetto di Alta Montagna ("ridicolo")? "Ogni parere è legittimo. Magari basterebbe un minimo di cortesia istituzionale". Sull'ipotesi grande comune del vecchio territorio provinciale? "Prima penserei a stare dentro la città metropolitana"

I "Caffè letterari" di Cutigliano, incontri e discorsi sul valore della lentezza

di

Di scena fino al 20 gennaio in bar, ristoranti e pizzerie a cura di “Montagnarte”, con il patrocinio del Comune e in collaborazione con la Pro loco. Dopo i primi due appuntamenti sui pipistrelli e i segreti della cucina toscana, si parla di “Lentezza come vocazione” (martedì 27), culti e credenze delle civiltà montane (giovedì 29), la memoria della roccia (sabato 30), generazione 8 bit (venerdì 6 gennaio) e una disfida ai fornelli bolognese-cutiglianese (venerdì 20 gennaio)

C'è anche Sting nel libro sul cibo toscano. E una fermata sulla Montagna Pistoiese a base di necci e castagnaccio

di

Appuntamento venerdì 23, alle 17, presso “La Baita” a Cutigliano con “I segreti della cucina toscana”. Attraverso le ricette il racconto di storie e personaggi locali, dal grande campione di sci Zeno Colò a Piero Arcangeli, barista di San Marcello. Diviso per aree geografiche il testo pubblica storie di piatti e di persone famose. Saranno presenti gli autori Stefano Andreini e Andrea Fagioli

Quella strada nel bosco sarà più sicura anche quando nevica

di

Intesa fra Comune di Cutigliano, le aziende agrituristiche Le Roncacce e I Taufi e l'associazione “Sci Montagna Pistoiese”. Obiettivo: tenere pulita la strada demaniale sopra Il Melo, nei periodi di nevicate, grazie al mezzo battipista della società sportiva specializzata in percorsi con racchette, sci alpinismo, passeggiate e corse podistiche sulla neve. Così la strada sarà un percorso polivalente per varie attività e libera per il transito

A Cutigliano uno sportello del Gal MontagnAppennino

di

L'inaugurazione venerdì 2 alle 12. Il nuovo servizio funzionerà come punto di informazione e di ascolto per le imprese e gli enti locali. In ballo la gestione dei contributi a fondo perduto a sostegno di interventi pubblici e privati. La sede in via del Risorgimento dove si trovano gli uffici dell'Asl di Pistoia

Bosco, turismo e nuove tecnologiche: un trinomio perfetto

di

E' la sintesi di un convegno che si è svolto all'Hotel Sichi di Pian degli Ontani. Presenti i sindaci ci Abetone, Cutigliano e Piteglio e la presidente del Gal MontagnAppennino. Dal dibattito emerse le grandi potenzialità della foresta. Gli esempi positivi dell'uso del cippato spiegati da due albergatori e diversi imprenditori: grandi economie e effetti benefici per la natura

Quelle domande di fondo che restano sul futuro della nostra Montagna

di

Tanta gente alla tavola rotonda organizzata dalla "Voce della Montagna" a Cutigliano, sabato 26 novembre. Prima la discussione fra quattro sindaci e quattro importanti imprenditori, poi una lunga serie di considerazioni e domande del pubblico. E' emersa la grande necessità di creare una dialettica costruttiva. Restano molti nodi da sciogliere sullo sviluppo del territorio. E resta da definire il rapporto tra una progettualità innovativa ed una più consueta visione economica della Montagna. FOTOGALLERY di Maurizio Pini