La festa dei 25 anni di sacerdorzio di Don Mattia Klimek

di

Appuntamento sabato pomeriggio nella chiesa Santa Barbara di Campo Tizzoro. Da 8 mesi parroco della stessa stessa comunità oltre a quelle di Pracchia, Lagacci e Frassignoni. Ordinato 25 anni fa a Cracovia dove ha ottenuto la laurea in teologia spirituale presso la Pontificia Accademia di Teologia


Guccini: "Il mio nuovo libro sarà sulla Pavana di oggi”

di

Intervista al cantante e scrittore nella sua casa sulla Montagna Pistoiese, dopo la cittadinanza onoraria conferitagli dal Comune di Sambuca. Il ricordo di quella giornata: “C'era un'atmosfera di affetto sincero. Mi ha fatto molto piacere vedere tanta gente arrivata lì per l'occasione”. Nel prossimo volume parlerà del paese, di come è cambiato negli anni: “Si sentirà forse l'eco di un altro passato. Era tutto assai diverso: la gente, il rapporto con gli animali, con la natura”

CantarMaggio della Montagna Pistoiese: con la musica il recupero delle tradizioni

di

La diffusione dei canti popolari portata avanti dal Collettivo Folcloristico Montano, fondato nel 1973 da Sergio Gargini. La grande ricerca di Gargini, morto dieci anni fa, non è andata persa: le cassette sono state acquisite digitalmente e l’audio è entrato a far parte degli archivi di “Grammo-foni. Le soffitte della voce” . Il C.F.M. oggi suona e canta le Ottave, il lavoro, l’amore, gli antichi brani dedicati alla donna, le nenie per bambini. Tanti gli appuntamenti sulla montagna anche quest'anno

Pro loco di Pavana, eletto il nuovo consiglio. Fra tradizione e innovazione

di

Nuova presidente Marina Stocchi che succede a Franco Casari. La nuova sede ospiterà la mostra “Gucciniana”, una trentina di quadri di Paolo Maiani, ciascuno ispirato a una canzone del cantautore. Già pronto un ricco il programma di eventi, soprattutto a luglio e agosto. E per l'autunno già si pensa a corsi di cucina, informatica e fotografia oltre a un concorso fotografico e convegni sulle peculiarità del territorio

I racconti di Roberto Petrucci, una storia d'altri tempi

di

La sua, e quella di sua moglie Catia, è stata una vita emblematica della Montagna Pistoiese: una fede incrollabile nei valori della terra e del lavoro manuale. Una fatica che durava dall'alba al tramonto: la raccolta delle castagne, i campi, il bestiame. In anni più recenti le altre attività: prima l'impegno nelle cave, poi come autista al Copit

Il capolavoro di Alessandro: dalla Montagna Pistoiese all'oro "mondiale" sugli sci

di

Alessandro Dressadore ha conquistato il primo posto nella prova di Super G agli "Special Olympics" in Austria, una manifestazione internazionale con 2700 atleti, con e senza disabilità intellettiva, di 106 paesi. La prossima gara nello Slalom Speciale giovedì 23. Con lui i genitori e il fratello, raggiunti dalla telefonata di congratulazioni del sindaco di Pistoia. Grande soddisfazione alla Doganaccia, dove si allena da tanti anni. Le foto e il video della premiazione

“Un quadro o una scultura si creano. La fotografia ci viene regalata”

di

E' la filosofia di Andrea Alfieri, fotografo giramondo, residente a Le Piastre. Lo abbiamo incontrato alla vigilia del suo ennesimo viaggio in India, poco dopo quello in Nepal. Le prossime mete: a maggio Parigi, in Birmania a dicembre. In compagnia di un piccolo gruppo di instancabili ricercatori di immagini ed emozioni. Nei suoi primi scatti predominavano i soggetti architettonici, oggi i protagonisti principali sono le persone: sguardi, volti, gesti, piccoli particolari. Ogni ritorno a casa è un lungo lavoro di scelta, correzione, stampa: “Quando finisce il ciclo, mi sento svuotato”. Poi la nuova partenza: “Adrenalina e un po' di angoscia. Come un attore prima di salire sul palco”