Pistoia lancia i “distanziatori verdi”: piante e spalliere fiorite come barriere anti contagio

di

Nuova linea proposta dalla Giorgio Tesi Group per la “fase 2”. Già avviate le prime installazioni in stabilimenti balneari, bar, ristoranti e altre attività ricettive. I prodotti green saranno personalizzabili per altezza, dimensioni, varietà e condizioni ambientali. Molte le piante disponibili all'uso. Grande interesse anche all’estero in particolare in Francia e Germania. Fabrizio Tesi: “Favorire in modo eco sostenibile il problema del distanziamento fra le persone”


Ponte di Capostrada chiuso: viabilità alternativa e prime code

di

La struttura, di competenza di Anas, dichiarata inagibile a seguito di un sopralluogo di controllo. Al via i lavori di manutenzione. Il nuovo percorso da Ponte Europa, viale Adua, Capostrada fino a ponte Calcaiola. Da qui si imbocca la Statale 66.
Predisposto il senso unico alternato regolato da semafori sul ponte e nell’abitato. Il sindaco scrive all'Anas: massima celerità e report sulle opere di competenza dell'ente. Prime ripercussioni sul traffico. I timori per la ripresa delle attività a Maggio

Lesioni a un pilone, chiuso il Ponte sull'Ombrone a Capostrada 

di

Dalle 20 di Mercoledì 15 sarà interdetta la circolazione. Individuato il percorso alternativo lungo la vecchia via Modenese e Ponte Calcaiola (a senso unico alternato). L'Anas nei prossimi giorni effettuerà i lavori di messa in sicurezza: prevista una durata di trenta/quaranta giorni. La struttura si trova lungo la Statale 66 che collega Pistoia con i principali Comuni della Montagna

Coronavirus, via libera alla manutenzione del verde e alla selvicoltura

di

Dal 14 aprile possono riprendere le attività connesse alla cura del paesaggio’, inclusi parchi, giardini e aiuole, oltre alle aree forestali. La soddisfazione di Coldiretti Pistoia: “Importante l’inserimento delle attività di selvicoltura per consentire alle imprese di concludere le operazioni programmate anche per la filiera della legna”

Rischio incendi: prorogato al 15 il divieto di abbruciamenti

di

Anche nel territorio provinciale di Pistoia, come in tutta la Regione, non si possono bruciare residui vegetali, agricoli e forestali. Elevate dai Carabinieri Forestali numerose sanzioni amministrative. La mancata osservanza comporta sanzioni da 240 euro fino a 2066 euro. Come segnalare eventuali focolai