Ambiente

Allerta meteo, da stasera rischio neve sul bacino del Reno

di

Il bollettino della Regione Toscana prevede precipitazioni nevose dalle 24 di oggi alla mezzanotte di giovedì 22 febbraio. Nel territorio comunale di Pistoiai paesi più a rischio sono Pracchia, Orsigna, Collina, Spedaletto e Le Piastre. Previsto un forte abbassamento delle temperature e nevicate sopra i 500 metri. Allertati dalla Protezione civile i dipendenti comunali e il personale delle associazioni di volontariato. Il sito e la "App" per saperne di più

Nuovi progetti

Amministratore sociale: individuate le figure, via al progetto sperimentale

di

Si inizia con le aree montane e collinari del territorio comunale di Pistoia. L'obiettivo: creare una rete sociale di inclusione per le fasce più emarginate socialmente ed economicamente. Tante le adesioni all'albo degli amministratori di associazioni del volontariato e pro loco. Diverse anche anche le iscrizioni a quello dei sostenitori fra associazioni di promozione sociale, circoli, parrocchie, ordini professionali, farmacie, associazioni di categoria


Ambiente

Frana a Pian dei Sisi: evacuate le abitazioni, chiusa la strada statale

di

Il tratto interessato della ss 12 è quello compreso fra Ponte Sestaione e Pianosinatico. Coinvolte 8 abitazioni e 23 persone. Per raggiungere l'Abetone viabilità alternativa sulla strada provinciale 20 attraverso Pian di Novello. In corso accertamenti e sopralluoghi. Istituito un tavolo di crisi. Il Comune: tutti i residenti della frazione ospitati “in strutture idonee”. Enel: "Nessun problema all'invaso di Sestaione"

Non solo libri

Quel bunker che i nazisti costruirono sotto le Piramidi dell'Abetone

di

Un cunicolo largo 3-4 metri, completamente vuoto, si snodava sotto la statale 12. Oggi quell'opera, realizzata dall'esercito tedesco nel periodo bellico, è completamente dimenticata. La storia raccontata da Giampiero Bacci e raccolta dal Gruppo di Studi Alta Val di Lima nel secondo di due volumi “Noi ci s’era". Il ritrovamento negli anni '50, nel corso di alcuni lavori di sbancamento. Un altro rifugio fu scoperto anche a Cutigliano. "Ai bambini di allora veniva fatto credere che si nascondevano lì i fantasmi dei soldati tedeschi"