"La Toscana è in zona gialla, riapriamo gli impianti di risalita"

di

Crescono e si fanno più pressanti le richieste di riprendere le attività, pur nei limiti previsti dai protocolli. Gli impiantisti si dicono pronti a ripartire, le condizioni delle piste sono ottime e sono previste altre precipitazioni nevose. Il consigliere regionale ed ex sindaco di Abetone Petrucci scrive al presidente Giani: "Siamo in zona gialla perché si riaprono altre attività e non gli impianti di risalita?"

Tanti eventi online per onorare il Giorno della Memoria

di

A PISTOIA si inizia sabato 23 gennaio con l'omaggio al cippo di viale Arcadia, che ricorda i bambini ebrei vittime di esperimenti medici nel campo di sterminio nazista di Auschwitz Birkenau. In programma la presentazione via web di tre libri di Andrea Lottini il 25 e di Michele Sarfatti 28 gennaio. Si chiude il 3 febbraio con il testo di Filippo Focardi. Il 27 Gennaio sulla sua pagina Facebook del Comune di SAN MARCELLO PITEGLIO "L'Altro", reading teatrale messo in scena dalla Fabbrica Artistica Alto Pistoiese


La retata del gennaio 44 e il tragico destino degli ebrei della montagna

di

In uscita il libro "Vite sospese. Memorie e storie della Shoah nel Pistoiese". Andrea Lottini ripercorre la costituzione di una colonia israelita alla fine degli anni '30 alla quale si aggiunsero altri nuclei familiari in cerca di rifugio. Fino alla loro deportazione. "Furono arrestati da italiani o da pattuglie fatte da italiani e tedeschi". Pochi riuscirono a salvarsi

Vi racconto la mia montagna più intima

di

La salita dal fondovalle alla vetta in uno dei primi giorni assolati del nuovo anno. E i ricordi che scorrono. Il bosco da bambino vissuto come avventura e palcoscenico della vita. La scoperta dei diversi linguaggi della notte: gli animali, il vento, gli alberi. L'attenzione ai particolari: gli insetti, l'acqua, gli odori. La cima infine raggiunta e l'orizzonte lontano. I ricordi delle persone più care. E il confronto con una fede incostante

Riaperta la strada statale 12. Il passo dell'Abetone è nuovamente transitabile

di

Dalla mezzanotte di venerdì 8 febbraio. La strada era stata chiusa con un'ordinanza del sindaco dei 3 gennaio, integrata due giorni dopo. La prima chiudeva il tratto stradale da Fontana Vaccaia a Faidello, la seconda estendeva la chiusura da Pianosinatico. La riapertura è stata possibile grazie agli interventi di spalatura neve, taglio delle piante e spargimento di sale antigelo"

Emergenza maltempo, risolte molte situazioni critiche ma arrivano nuove interruzioni della viabilità

di

Una frana ha causato la chiusura della Provinciale 8 Lizzanese, fra Lancisa e Spignana. Resta impercorribile la SP 20, da Pian di Novello a Fontana Vaccaia mentre il traffico è tornato alla normalità nel tratto di strada Torri di Popiglio - Case Sorana. Ancora chiusa la Statale 12 per l'Abetone, nuovamente percorribile la via Modenese. Quasi tutte risolte le difficoltà della rete elettrica, una vera emergenza per diversi giorni. Attese nuove nevicate anche a bassa quota per domenica prossima