A Pistoia tutto pronto per la Giostra dell'Orso

di

Cavalli e cavalieri dei quattro rioni cittadini pronti alla sfida. La lunga serie di appuntamenti della giornata, a partire dal primo mattino. Alle 18.30 il Corteggio storico con figuranti in abiti medievali, alle 21 la gara, in piazza Duomo. Atteso alla prova il nuovo Comitato cittadino della Giostra dell'Orso. La pista sarà certificata da un tecnico del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali. Il palio realizzato da Claudia Nerozzi. Tutte le informazioni sui biglietti. Tvl seguirà in diretta la corsa equestre. Sabato 21 di scena al Villone Puccini "L'altra giostra"

L'Adorazione dei pastori, aperture straordinarie a luglio e agosto

di

L'opera restaurata di Sebastiano Vini sarà visitabile in occasione del luglio pistoiese e dei festeggiamenti jacopei, a partire da oggi, mercoledì 18. La decisione della Fondazione San Giovanni Battista dopo i successi di pubblico nelle precedenti occasioni. L'opera sarà visitabile nella ex chiesa di San Giovanni Battista. Il programma delle visite


Luciano Tesi presenta il suo libro. Sono storie d'altri tempi

di

“Era appena ieri” è il titolo del volume che verrà presentato in palazzo comunale a San Marcello, sabato 28 luglio, alle 17.30. L'autore, nato a Monsummano e vissuto sulla Montagna Pistoiese, narra di un periodo complesso, quello della guerra fra il 40 e il 45. “Un bisogno intimo di trasmettere ai miei nipoti i valori base della convivenza civile”

L'estate entra nel vivo, fine settimana per tutti i gusti: una vera Montagna di eventi

di

Raffica di appuntamenti sabato 14 e domenica 15 . Dalla Festa di arti e mestieri a Sambuca Castello alla due giorni di rievocazione storica della Seconda guerra mondiale, a Prunetta e Prataccio. E ancora la Festa dei pastori al Melo e in Val Sestaione, il Serravalle Jazz nell'Orto Botanico Forestale, la Corsa dei Capitani a Cutigliano. Tanti eventi soprattutto all'Abetone: la Festa della birra, il mercato dell'antiquariato, la Festa promozionale, la gara ciclistica amatoriale da Prato. E molto altro ancora. Il PROGRAMMA completo

"Genti e borghi della Sambuca": l'antico paese, per un giorno, diventa un unico palcoscenico

di

Di scena, domenica 15, dal mattino fino a mezzanotte, la nuova edizione della manifestazione. Un susseguirsi continuo di eventi, in ogni angolo del "castello": protagonisti musicisti e teatranti, pittori e fotografi, artigiani e mestieranti. Oltre a recital poetici, conversazioni e conferenze. In funzione mercatini di prodotti artigianali e stand gastronomici. Navette gratuite in funzione tutto il giorno. In contemporanea anche una treno e trekking da Pistoia. Il PROGRAMMA completo

Cutigliano, un nuovo centro espositivo nel Palazzo dei Capitani

di

L'inaugurazione sabato 14 luglio, alle 18. Ospiterà eventi, mostre ed esposizioni per dodici mesi l'anno. Si inizia con una rassegna di Cutigliano Medievale allestita dalla Pro Loco che resterà aperta sino al 12 agosto. Il sindaco Diego Petrucci: “Valorizzato uno spazio a disposizione dei turisti. Il Palazzo farà parte di un più ampio circuito museale”

Teatro Manzoni, ecco il cartellone della nuova stagione di prosa

di

Presentato ufficialmente il programma 2018-2019. Confermata la struttura “classica”. Due le sezioni “In Abbonamento” e “Altri linguaggi”, con 18 spettacoli complessivi (4 in più della scorsa stagione) per 51 recite in totale. A Settembre 5 proposte, per adulti e piccini, di "Infanzia e Città". Il direttore artistico Saverio Barsanti: “Rafforzato il legame con il pubblico. Accolte alcune sollecitazioni più volte manifestate”. Fra gli attori numerosi interpreti noti al grande pubblico. Quattro nuove produzioni dell'Associazione Teatrale Pistoiese

E per due giorni Prunetta e Prataccio tornano “Retrovia del Fronte"

di

Sabato 14 e domenica 15 luglio la Prima Rievocazione Storica dei mesi a cavallo fra il '44 e il '45. In programma una mostra fotografica, una conferenza storica, proiezioni filmate. Fondamentale il contributo del soldato Donald Todd, della 10th Mountain Division americana, che realizzò un ampio reportage fotografico, “tradotto” in filmati dal nipote. L'evento grazie alle Pro loco dei due paesi, all'Associazione Linea Gotica Pistoiese e all'attività di ricerca di appassionati locali