Chiusura degli sportelli ATM, il sindaco scrive alla Banca

di

Il primo cittadino del Comune di San Marcello Piteglio ha chiesto un incontro alla Banca Alta Toscana dopo la dismissione di diversi distributori automatici. Luca Marmo sottolinea il forte legame della comunità e delle attività produttive a quell'istituto di credito. Le scelte più recenti, però, "hanno un effetto fortemente destabilizzante nel quale non ne riconosciamo lo stile e la storia"


Sanità, viabilità, impianti sciistici: "Due atti fondamentali per la Montagna Pistoiese"

di

L'annuncio su facebook dell'assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni. Il primo è il via libera al Protocollo d'Intesa in favore del Comune di San Marcello Piteglio : rigenerazione urbana dell'area "Santa Caterina", creazione di un modello operativo di sanità montana, nascita di un polo di interesse culturale, viabilità alternativa alla SS 66, che bypassi il centro abitato. Il secondo: sostegno delle strutture di Abetone e realizzazione del collegamento Doganaccia-Corno alle Scale

Trasporto pubblico locale, al via le agevolazioni per gli abbonamenti nel Comune di Pistoia

di

Da oggi è possibile richiedere il rimborso parziale del costo dei mensili o degli annuali "per azzerare l’aumento tariffario deciso a livello regionale nel 2012". Il provvedimento comunale riguarda studenti e pendolari di collina e montagna e per le tratte Pracchia-Pistoia e Sammommé-Pistoia, sotto una soglia ISEE di 36mila euro. C'è tempo fino al 31 dicembre 2019. L'elenco delle località interessate all'agevolazione

Nel Mo.To.RE non mettiamo solo energia dal bosco

di

Alcune considerazioni dopo il lancio del progetto per la produzione del nuovo combustibile. Non si può puntare solo sul legname. L'importanza della castanicoltura, del recupero di vecchi sentieri e di nuove pratiche con effetti terapeutici come il “forest bathing”. Manca una visione d'insieme da parte di chi legifera e progetta

Presentato Mo.To.R.E.: “Ecco un progetto pilota per tutta la Toscana. E non solo”

di

Lo ha detto l'assessore regionale Remaschi in occasione dell'inaugurazione della sede e dell'impianto, a Campo Tizzoro. Qui si produrrà “cippatino”, un nuovo combustibile alternativo al pellet. L'obiettivo: fare ricerca, innovazione e sviluppo sulle energie rinnovabili, a partire dalle risorse della montagna. Tanti gli argomenti affrontati nella due giorni, giovedì 23 e venerdì 24 novembre, da tecnici, imprenditori, rappresentanti delle istituzioni e delle categorie economiche. Sette le aziende che compongono il consorzio artefice dell'iniziativa