Social Valley, ecco le prime idee comuni per il rilancio della Montagna

di

Presentati i progetti in stato di avanzamento: la gestione della piscina di Maresca, il museo SMI, l'attività formativa di Dynamo e Turati, l'associazione culturale per i giovani e il tennis club di Campo Tizzoro. In via di definizione il “Progetto Bosco”, quello per generare flussi turistici e la creazione di un asilo nido della montagna. In prospettiva la creazione di un marchio d'area. Rieletto il consiglio direttivo

Serve una nuova economia: marchi di qualità e rete di progetti comuni

di

Sono alcune delle principali indicazioni emerse dal convegno di Trento “MONTAGNA IN RETE”. Necessario il recupero di una identità perduta e di leggi che tutelino questi territori. All'evento presenti rappresentanti di LetterAppenninica. Beatrice Flore: “Bisogna far uscire la montagna da un limbo pluridecennale”. Mirto Campi. “Troppi statuti e pochi statisti. C'è bisogno di incentivazioni economiche e di un minore impatto della burocrazia. Necessario un patto fra pubblico e privato”


Unicoop della Montagna, è tempo di bilanci

di

Il consuntivo del 2017 si è chiuso con un utile di 28mila euro. Gli interventi sul punto vendita di Maresca. La presidente Albarosa Nesti: “Infondate le voci su una sua chiusura del negozio dio Bardalone. Anzi, ci saranno novità”. Sottolineate le politiche ambientali e di sviluppo sostenibile. “Necessario sempre coniugare prezzo e qualità”

Stazioni sciistiche, in arrivo un milione di euro per i gestori degli impianti

di

Il finanziamento della Regione Toscana da ripartire fra i comprensori Montagna Pistoiese, Garfagnana, Amiata e Zeri. L'obiettivo: aiutare le piccole e medie aziende a modernizzarsi e rendersi più competitive. I fondi destinati a manutenzione, adeguamento, ammodernamento e messa in sicurezza. I progetti finanziabili da un minimo di 10mila a un massimo di 300mila euro

Dalle lezioni in classe alla pratica in azienda: gli studenti dell'ITIS protagonisti dell'alternanza scuola-lavoro

di

Oltre 30 ragazzi di quarta e quinta dell'Istituto Tecnico Industriale di San Marcello hanno seguito i corsi di 35 ore, in due aziende della Montagna: Pontecorvo Meccanica e Mavimatic srl. L'insegnamento teorico sulla programmazione di macchine utensili a controllo numerico. Il lavoro manuale con la realizzazione di manufatti, la saldatura, l'incollaggio. Le impressioni raccolte fra i ragazzi

Hitachi realizzerà 8 nuovi treni per la metropolitana di Copenaghen

di

Firmato un contratto da circa 50 milioni di euro in Danimarca. La consegna entro il 2020. I treni saranno all’ultimo livello di evoluzione tecnologica già sviluppato per i veicoli di Cityringen. La disposizione interna dei sedili rivista per aumentare la capacità di trasporto. Gli impianti di segnalamento e comunicazione realizzati da Ansaldo STS