Un Parco letterario nel nome di Terzani. A Orsigna primi segni d'intesa

di

Incontro al Molino di Berto fra il presidente della società che detiene il marchio, il Comune di Pistoia e le associazioni del territorio. De Marsinich: "I tempi per realizzarlo sono brevi. Qui il parco esiste già, dobbiamo solo farlo conoscere". L'assessore Sabella: "Una buona idea, da concretizzare tutti insieme". L'evento nell'ambito della "Festa della Toscana". La visita ai sentieri dello scrittore fiorentino. Poi il dibattito storico "Andar per pasture"

Allerta meteo prorogata fino alla mezzanotte di venerdì 23: rischio neve sul bacino del Reno

di

Il bollettino della Regione Toscana prevede precipitazioni nevose fino alle 24 di domani. Nel territorio comunale di Pistoia i paesi più a rischio sono Pracchia, Orsigna, Collina, Spedaletto e Le Piastre. Previsto un forte abbassamento delle temperature e nevicate sopra i 500 metri. Allertati dalla Protezione civile i dipendenti comunali e il personale delle associazioni di volontariato. Il sito e la "App" per saperne di più


Amministratore sociale: individuate le figure, via al progetto sperimentale

di

Si inizia con le aree montane e collinari del territorio comunale di Pistoia. L'obiettivo: creare una rete sociale di inclusione per le fasce più emarginate socialmente ed economicamente. Tante le adesioni all'albo degli amministratori di associazioni del volontariato e pro loco. Diverse anche anche le iscrizioni a quello dei sostenitori fra associazioni di promozione sociale, circoli, parrocchie, ordini professionali, farmacie, associazioni di categoria

Il Pistoia Blues comincia col botto: l'anteprima del 10 luglio è con Alanis Morissette

di

E' la prima volta dell'artista canadese in concerto in piazza Duomo, il ritorno in Italia dopo sei anni. Il Festival entra nel vivo tre giorni più tardi per l'intero fine settimana, dal 13 al 15. Gli organizzatori Blues In e Live Nation al lavoro per il cartellone di concerti e per il mercatino, che torna alla sua formula originaria. Le informazioni sulla cantante che apre la manifestazione e sui biglietti per lo show

SVILUPPO E CULTURA, nuovo bando della Fondazione Caript

di

Messi a disposizione del territorio della Provincia di Pistoia 400mila euro per la realizzazione di eventi e progetti culturali. Preferenza a idee inedite e originali, capaci di sviluppare collaborazioni con altre istituzioni culturali. Gli ambiti di intervento: arti visive, letteratura, poesia, musica, danza, teatro. Possono partecipare gli enti del terzo settore. Le domande da presentare entro il 16 aprile

Pistoia, centro storico da tutelare: stop a slot machine, fast food e internet point

di

Pronta l’ordinanza del Comune che entrerà in vigore lunedì 18 febbraio. Il provvedimento disciplina le nuove aperture di esercizi commerciali e vieta il proliferare di attività "incompatibili" con il contesto. Nuova regolamentazione anche degli orari di servizio e della somministrazione di bevande alcoliche nel Comparto Sala e nella Ztl: limite massimo le 1,30 nei giorni feriali, le 2 il sabato e i festivi

"Senza età", online il nuovo periodico della Fondazione Turati

di

Il "giornale" affronta i temi della terza età e i cambiamenti che stanno avvenendo nella società per l’invecchiamento della popolazione. Pensato e scritto da chi, ai vari livelli, opera nelle strutture della Fondazione, è aperto alla collaborazione di tutti. Il direttore Giancarlo Magni: "Un pianeta di uomini e donne che possono dare e fare molto". L'obiettivo principale? "Far maturare una nuova consapevolezza a livello sociale e far circolare idee, informazioni e buone pratiche"

Sebastiano Vini il pittore che fu adottato da Pistoia e dalla sua montagna

di

L'artista veronese del '500 lasciò il segno in diverse località della zona: sue opere anche a CUTIGLIANO (un San Bartolomeo) e POPIGLIO (l'Ultima cena). Oggi torna di attualità con il restauro dell'ADORAZIONE DEI PASTORI. La pala lignea fu gravemente danneggiata dai bombardamenti che quasi distrussero la chiesa pistoiese di San Giovanni Battista nel 1943-1944. I dieci frammenti ricomposti, e collocati nella stessa chiesa, sono visitabili su richiesta. A breve il calendario di aperture