Dynamo camp e Fondazione Olivetti insieme per un corso di alta formazione

di

L'annuncio di Vincenzo Manes, fondatore del camp di terapia ricreativa, nel corso dell'appuntamento annuale con gli interlocutori istituzionali: nel 2018 i corsi a Ivrea e Limestre . All'ad Serena Porcari il compito di presentare i risultati del 2016: 4,6 milioni di euro raccolti, 203 iniziative di raccolta promosse, il Dynamo Team Challenge e molto altro ancora. E OGGI, domenica 8 ottobre, l’Open Day prosegue con porte aperte al pubblico, dalle 11 alle 18,30

“Garantire i servizi essenziali e valorizzare chi investe in montagna. Soprattutto gli innovatori”

di

Intervista all'ex ministro Fabrizio Barca, esperto di politiche di sviluppo del territorio. Lo spopolamento? “Nei luoghi che ho visitato ho visto tanti ragazzi tornati a vivere nel loro paese d'origine”. I settori dove investire? “Agricoltura, offerta culturale e servizi sociali”. I finanziamenti pubblici? “No ai soliti vecchi progetti che fanno sopravvivere strutture che non funzionano più”. E ancora il rapporto con la città, il fenomeno dei migranti che scelgono di vivere in montagna, il turismo


Abbattuto, ricostruito e inutilizzato: c'è un futuro per l'ex Maeba?

di

Riflessione sull'uso possibile di una struttura simbolo di San Marcello. I ricordi legati alla storica sala da ballo "Casina di vetro" che cambiò nome negli anni '70. Le partite di biliardino con Gigi Riva, in ritiro con il Cagliari sulla Montagna Pistoiese, i concerti di importanti gruppi musicali, le burle. Poi l'abbandono, l'abbattimento e la ricostruzione ad opera del Comune. Deserto un primo bando di gara per la gestione. Le soluzioni possibili: sala di comunità, coworking o che altro?

Il pallone di Santa Celestina un evento che può andare oltre l'8 settembre

di

OGGI alle 17 il lancio della mongolfiera di carta a San Marcello. La proposta ha l'ambizione di superare i confini locali: "La storia dei Montgolfier e della cartiera Cini danno a questa manifestazione un significato particolare". Il Ponte sospeso e l'Osservatorio potrebbero essere agganci utili per "iniziative legate ai beni comuni che sono atmosfera e spazio". Il collegamento possibile con il museo della mongolfiera in Normandia. E un censimento con località italiane dove si lanciano aerostati di carta

Centro sociale “diurno”, l'assessore Rimediotti frena: "E' complicato. Meglio un servizio diffuso”

di

In discussione l'ipotesi di una struttura pensata soprattutto per persone anziane, sole o in difficoltà. Il responsabile comunale della sanità meno entusiasta di sindacalisti e associazioni del volontariato. “Pochi utenti rispetto a un territorio molto vasto. Penso piuttosto ad un servizio che utilizzi più strutture, per il quale dovremo coinvolgere la Società della Salute”

La Sagra di mezz'estate entra nel vivo: una grande vetrina per la produzione artigiana locale

di

Fino a domenica 27 la 44esima mostra mercato con 47 espositori nei box in muratura e a una ventina nelle postazioni esterne. Oltre alla fiera tanti eventi musicali, gastronomici, balli, giochi per bambini e i caffè letterari. Tutti i giorni dalle 10 del mattino a tarda sera. Viabilità a rischio per la concomitanza con la gara automobilistica LimAbetone e le limitazioni alla circolazione. Due i parcheggi destinati alla Sagra: il Fabio Danti a Ponte Sestaione e il Massimo Braccesi sopra Cutigliano

"La piscina di Maresca può essere un modello per Pistoia"

di

L'affermazione del Presidente della Provincia Rinaldo Vanni dopo le roventi polemiche sulla Fedi: "Mi scuso per lo stato dell'impianto, non si sarebbe dovuto arrivare a tanto". Poi l'annuncio: "Dal primo settembre riapre la Marchi di Pescia". Quindi la proposta al sindaco di Pistoia: "Al Comune la concessione della struttura in prospettiva di un passaggio di proprietà. E un recupero di tutta l'area". E una stoccata alle gestioni del passato: "La Provincia ha destinato 450mila euro all'anno, per dieci anni, all'Associazione Teatrale Pistoiese. Se parte di quei soldi fosse stata destinata alle piscine non saremmo in queste condizioni"

Sambuca, la lettera del sindaco alla cittadinanza: fra ringraziamenti e nuovi progetti

di

Tanti "grazie" di Fabio Micheletti a Pro Loco, Croce Verde, Misericordia ed Associazioni varie, a riviste e scrittori locali, ai Vigili del fuoco, Quindi l'enunciazione dei principali impegni progettuali del Comune per acquisire nuove risorse: la partecipazione a bandi europei, il recupero di una mulattiera, la realizzazione del bivacco in una strada taglia fuoco, l'ammodernamento del palazzo comunale