Quattro astrofili della Montagna Pistoiese citati da “Nature”: ecco com'è nata l'impresa

di

Martina Maestripieri e Paolo Bacci descrivono i dettagli della straordinaria scoperta effettuata insieme a Luca Nerli e Leonardo Mazzei, all'Osservatorio astronomico di Pian dei Termini, lo scorso 21 gennaio. L'osservazione ha permesso di individuare un anello largo 70 chilometri intorno al pianeta nano Haumea. Il risultato ripreso dalla più prestigiosa rivista scientifica al mondo

La montagna delle cartografie storiche e delle antiche vie in mostra a Palazzo Achilli

di

Presentate in un incontro pubblico le due esposizioni ospitate a Gavinana nella sede dell'Ecomuseo. Fabiano Fini, presidente dell'associazione Valle Lune: “Esposti i risultati della prima campagna di scavi effettuata nel periodo estivo”. Nedo Ferrari: “Lavoriamo perché il concetto di Pistoia piccola Santiago, intesa come luogo importante e crocevia di vie di pellegrinaggio, vengo ricostituito”


Un riconoscimento internazionale agli "Osservatori" di astri

di

Pubblicato un articolo sull'ultimo numero del "Minor Planet Bulletin", importante rivista specializzata nella fotometria asteroidale, sullo studio della variazione di luminosità. Il lavoro della ricerca di diversi astrofili in tutta Italia, coordinati da Paolo Bacci del GAMP (Gruppo Astrofili Montagna Pistoiese): "Un esempio di come la collaborazione in questo campo porti risultati positivi risultati". In 25 anni di attività di ricerca scoperti 305 asteroidi dall'Osservatorio Astronomico di Gavinana

Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese, un'estate di grandi successi

di

La struttura di Gavinana in continua crescita: circa 1800 gli ospiti nel solo periodo estivo. Tanti gli eventi andati in scena, dall'”Asteroid Day” all'osservazione delle Perseidi. E tante le attività svolte: le conferenze, il lavoro con gli studenti, la ricerca dei corpi minori, i corsi. Con alcuni risultati di grande significato. La soddisfazione del GAMP, il gruppo astrofili che gestisce il centro

In quegli antichi cammini, storia, tradizioni religiose e sviluppo del territorio

di

La loro riscoperta nella mostra nelle Sale Affrescate del Palazzo comunale di Pistoia "Sette stagioni, uno zaino e tanta provvidenza". In 80 fotografie un pellegrinaggio nei maggiori centri di culto della Cristianità. Uno "spot" per quelle vecchie strade rese percorribili o in corso di realizzazione. La Montagna attraversata già da tre itinerari: la Via Francesca di Sambuca, il percorso devozionale di San Bartolomeo (entrambe interregionali) e la Romea Strata Longobarda, internazionale

Migranti, i numeri confermano: in montagna il grosso delle presenze

di

Ripartizione di profughi e richiedenti asilo in base ai residenti: ecco le cifre di uno squilibrio. I Comuni con i numeri più alti sono Abetone Cutigliano + 74, Marliana +61, San Marcello Piteglio + 59, Pistoia + 87 (diversi dei quali in località montane e collinari). In pianura in molti non hanno fatto la propria parte: record negativo a Quarrata (-64), male Montecatini (-46) e Agliana (-34). L'appello del presidente della Provincia: "Evitiamo che si creino condizioni di disparità con le comunità che hanno già dato molto in termini di accoglienza"