Silvia Cormio pronta per il bis. Con una bella fetta della sua ex “squadra”

di

Il sindaco uscente ha presentato la sua candidatura in vista delle primarie del centrosinistra, in programma il 5 marzo, per il neonato Comune San Marcello Piteglio. Con lei gli assessori uscenti Sobrero e Buonomini e il capogruppo Pd Mucci. Otto i punti del suo programma: sanità, imprese locali, lavori pubblici, ambiente, sport, turismo, cultura e scuola. Il primo incontro pubblico sabato prossimo a Piteglio


Comune di San Marcello Piteglio, adesso è ufficiale: la prima sfida del centrosinistra è fra i sindaci uscenti

di

Ieri sera, venerdì 10, presentate le candidature alle primarie di coalizione, con le firme necessarie. Salvo irregolarità procedurali, saranno il sindaco uscente di San Marcello, Silvia Cormio, e quello di Piteglio, Luca Marco, entrambi Pd, a contendersi la candidatura per la coalizione di centrosinistra. Approvato il regolamento: il voto fissato per il 5 marzo, dalle 10 alle 22

San Marcello Piteglio, stasera il Pd sceglie i candidati sindaco

di

Stasera, venerdì 10, il Partito democratico ufficializzerà i nomi di chi prenderà parte alle primarie del 5 marzo per la guida del nuovo Comune. Intanto Luca Marmo, primo cittadino uscente di Piteglio, ha ufficializzato la sua “corsa”, indicando le linee programmatiche principali. Scontata l'altra competitor, il sindaco di San Marcello, Silvia Cormio. Salvo sorprese dell'ultim'ora saranno loro due i candidati alle primarie per la guida del centrosinistra

Dalla Montagna Pistoiese un piccolo "centro civico" per il paese del terremoto

di

All'assemblea pubblica di venerdì sera al Centro Ippico "Pelliccia" ufficializzati i dati della raccolta: quasi 600 donazioni e circa 20mila euro, che serviranno per l'acquisto di una casa in legno per il paese di Posta (Rieti). La possibilità di fare donazioni continua fino al 28 febbraio. I VIDEO con le parole del sindaco Serenella Clarice e di Mauro Corona. Il racconto dei volontari del Soccorso Alpino

Piscina di Maresca, sul piatto i primi 20mila euro per la riapertura

di

Unicoop Montagna Pistoiese ha ufficializzato il suo contributo. Chiamate a raccolta diverse altre associazioni locali: Pubblica Assistenza, Pro loco, Sci Montagna Pistoiese, Cai e la Quadriglia. Adesso si devono studiare le forme per concretizzare il sostegno. L'ipotesi sul tappeto è la creazione di una società sportiva per prendere in gestione l'impianto, di proprietà della Provincia di Pistoia. Lanciata anche la proposta di una sottoscrizione pubblica per reperire fondi. Intanto l'intero complesso "Le Ginestre" acquistato da una nuova proprietà

Piscina di Maresca, la "grande alleanza" per farla riaprire

di

Lunedì 30, nella sala Coop, sarà illustrato il progetto: la costituzione di un'associazione temporanea di impresa per la gestione, almeno fino a settembre. L'idea è mettere insieme risorse economiche, forza lavoro e impegno volontaristico. L'impianto, chiuso dallo scorso settembre, è di proprietà della Provincia. Che in passato ha sempre finanziato l'attività. Ma che oggi non ha più risorse disponibili