Amministratore sociale: individuate le figure, via al progetto sperimentale

di

Si inizia con le aree montane e collinari del territorio comunale di Pistoia. L'obiettivo: creare una rete sociale di inclusione per le fasce più emarginate socialmente ed economicamente. Tante le adesioni all'albo degli amministratori di associazioni del volontariato e pro loco. Diverse anche anche le iscrizioni a quello dei sostenitori fra associazioni di promozione sociale, circoli, parrocchie, ordini professionali, farmacie, associazioni di categoria

Dopo il Carnevale, l'idea di un cinema. Anche divertimento e cultura possono aiutare il "risveglio" della Montagna

di

Il giorno dopo il grande successo della Festa carnevalesca di domenica scorsa a San Mardello (e tutto ciò che si è animato intorno), è arrivata la proposta del parroco, don Cipriano, di riaprire una sala cinematografica. Proposta complessa ma affascinante. E da sostenere, pur tenendo conto di tutte le difficoltà che può comportare. La prima riflessione a caldo di un convinto sostenitore dell'idea di dar vita ad un "Nuovo Cinema Appennino"


Sebastiano Vini il pittore che fu adottato da Pistoia e dalla sua montagna

di

L'artista veronese del '500 lasciò il segno in diverse località della zona: sue opere anche a CUTIGLIANO (un San Bartolomeo) e POPIGLIO (l'Ultima cena). Oggi torna di attualità con il restauro dell'ADORAZIONE DEI PASTORI. La pala lignea fu gravemente danneggiata dai bombardamenti che quasi distrussero la chiesa pistoiese di San Giovanni Battista nel 1943-1944. I dieci frammenti ricomposti, e collocati nella stessa chiesa, sono visitabili su richiesta. A breve il calendario di aperture

Amministratori sociali e sostenitori per aiutare i più deboli: pubblicato l'avviso per l'iscrizione all'albo

di

Via al progetto sperimentale per il 2018 ideato e promosso dal Comune di Pistoia e destinato alle zone montane e collinari. L'obiettivo: creare una rete sociale di inclusione per le fasce più emarginate socialmente ed economicamente. L'invito a partecipare alla manifestazione di interesse è rivolto a organizzazioni di volontariato, Pro loco, associazioni di promozione sociale, circoli, parrocchie, ordini professionali, farmacie, associazioni di categoria con sede nel territorio comunale. I requisiti necessari. Come e dove presentare la domanda. La scadenza il 12 febbraio

Chiesa di Campo Tizzoro: la proprietà passerà alla Parrocchia

di

Assemblea molto affollata sulla cessione da parte di Kme, attuale proprietaria. Il vescovo Fausto Tardelli ha chiarito che la Parrocchia dovrà prendere in carico l'edificio e provvedere a curarlo. Una parte potrebbe anche essere utilizzata per iniziative non di culto: “Ovviamente la Diocesi sarà sempre al suo fianco per aiutare nella gestione”. Tanti interventi del pubblico. Il sindaco Luca Marmo: “Indirizzeremo le risorse possibili in base alle indicazioni dei cittadini”. La firma del contratto al termine dei lavori di messa in sicurezza dell'edificio.

Il sindaco in visita alla scuola "Petrocchi" di Cireglio: “Una bella sorpresa”

di

Incontro di Tomasi, in compagnia dell'assessore Alessandra Frosini, con insegnanti, dirigente scolastico ed esponenti della Pro loco. Un'occasione per ascoltare le necessità del plesso e coordinare interventi di manutenzione. E una riflessione sull'importanza dei presidi scolastici di montagna. Quasi pronto un progetto della "Pieve di Brandeglio" per organizzare in paese un punto prestito della Biblioteca San Giorgio. L'obiettivo è renderlo operativo per la prossima estate

Un unico sito web per tutti i musei civici di Pistoia

di

Stesso indirizzo internet e stesso logo per il Museo Civico d'arte antica in Palazzo Comunale, il Museo dello Spedale del Ceppo, il Museo del Novecento e del Contemporaneo di Palazzo Fabroni e la Casa-studio Fernando Melani. Al momento in funzione una versione "leggera", a breve molti nuovi contenuti sulla storia, le sedi e i percorsi espositivi dei singoli spazi, oltre alle attività e ai servizi offerti al pubblico. Possibile la condivisione dei contenuti di ogni pagina tramite i principali social media e l'iscrizione alla newsletter

Campo Tizzoro senza chiesa dal giorno di Natale

di

Brutta sorpresa per gli abitanti del paese. La chiusura decisa per precauzione dalla proprietà KME, dopo un sopralluogo dei Vigili del fuoco. Malumore, qualche luminaria spenta per protesta e un po' di polemiche anche sui social. Resta il nodo del passaggio di proprietà alla parrocchia o alla Diocesi. Il vescovo Tardelli parla di una vicenda “complicata e complessa”. E in una lettera a Roberto Prioreschi spiega: “Mi ero reso disponibile a venire a parlare con la popolazione per portare a termine il passaggio. In ogni caso sono sempre a disposizione per incontrarvi nei primi giorni dell'anno”