Il Pistoia Basket dopo l'anno dei record. Esposito: "Sulla carta tante squadre più forti. Ma si gioca sul parquet, non sulla carta"

di

"Media day" nella sede del nuovo sponsor The Flexx. Presenti il coach con il suo vice e tutto il roster al completo. Le prime sensazioni dei nuovi americani e quelle della vecchia guardia. L'obiettivo della società è lo stesso, restare in serie A. "Scordiamoci il passato e guardiamo avanti. Si riparte da zero. Con ritmi più alti e una difesa più aggressiva"


Rischi idrogeologici: "Non servono interventi episodici ma un piano ordinario di monitoraggio"

di

EMERGENZE AMBIENTALI: INTERVISTA AL GEOLOGO NICOLA CASAGLI, uno dei massimi esperti della materia. "L'Italia è un Paese a fortissimo rischio idrogeologico e con i migliori monitoraggi: il problema è che i dati non vengono aggiornati continuamente". La messa a punto del MIG, un algoritmo che fornisce previsioni sui movimenti della terra. "Ma prevedere le frane è molto difficile, se non impossibile, soprattutto in montagna su piccoli bacini"

"Appennino InCanto", la Montagna suggestivo palcoscenico per la musica lirica

di

Corsi di perfezionamento per cantanti lirici e grande concerto finale a Piteglio. A Pian degli Ontanti spettacolo fra liriche e ottave. La manifestazione, di scena da giovedì 24 a sabato 27, è giunta al quarto anno ed è diretta dal maestro Angelo Gabrielli. Tanti gli ospiti illustri, così come nelle precedenti edizioni: da Cinzia Forte a Rudy Park a Mario Cassi. L'organizzazione della Pro loco e il grande coinvolgimento del paese di Piteglio

La Pro loco delle Piastre: “Altri 40 profughi a due passi dal paese. La montagna si ripopola così?”

di

Dura e amara lettera dell'associazione locale. “Ci siamo mostrati accoglienti e disponibili verso i profughi e con le cooperative. E' questo il ringraziamento?”. La polemica nelle stesse ore in cui dal Viminale si prospetta la possibilità di coinvolgere i rifugiati e richiedenti asilo in lavori utili. La Voce della montagna approfondirà il tema legato ai nostri territori: presto la parola a enti, associazioni ed esperti che conoscono il fenomeno

Burattini e Merciai protagonisti dei mercoledì letterari

di

Il 17 agosto presentazione del libro del noto sceneggaiatore di fumetti. Il 24 lo scrittore di gialli con "Porco Giuda". Per Merciai è la quarta occasione, per Burattini la prima nazionale. Il testo, "Dall'altra parte", composto da 26 racconti illustrati da 25 disegnatori di fumetti. Due di questi ambientati sulla Montagna pistoiese, uno scritto a quattro mani con susanna Daniele

Abetone, la Regione conferma: finanziamenti per gli impianti in difficoltà

di

Incontro con l'assessore della giunta toscana, Stefano Ciuoffo. Presenti amministratori di entrambi i versanti. Soddisfazione del sindaco di Abetone: “Il piano di salvataggio ci sarà”. Il Comune acquisterà le strutture e poi metterà a gara la loro gestione. Necessario accelerare le pratiche in vista della stagione invernale. Galli (Consorzio turistico Abetone-Montagna pistoiese): “Ora lavorare davvero ad una strategia di comprensorio”

"Nel 2020 una Turandot con un coro di 500 ragazzi della montagna"

di

E' il sogno del maestro Angelo Gabrielli, che fissa l'appuntamento fra 4 anni nel palaghiaccio di Fanano. Il diretto artistico di "Appennino Incanto", di scena a Piteglio e dintorni, entusiasta del coinvolgimento di tutto il paese nella manifestazione. "Queste sono occasioni utili a rilanciare la nostra montagna. Anche la rinascita di cori e bande musicali potrebbe essere di grande aiuto"

"Un insieme straordinario di risorse per produrre una vera svolta"

di

Eribero Melloni ci scrive e si inserisce nel dibattito aperto dall'editoriale di Maurizio Ferrari. Sottolinea il ruolo dell'ente pubblico quale "pianificatore territoriale delle varie articolazioni e competenze" e la necessità di investimenti "per opere di tutela fisica e logistica della montagna". Il legame con alcune iniziative in via di sviluppo: l'associazione Avamp, la Transappenninica, la Social Valley di Dynamo Camp

Davide Sapienza: "Sono ancora quel ragazzo che restò incantato da Moby Dick"

di

Intervista a Davide Sapienza, scrittore, "geopoeta", traduttore di classici, autore di note biografie rock, autore televisivo e conduttore radiofonico. Sarà ospite a LetterAppenninica sabato 6 e domenica 7 agosto. La sua è una vastissima produzione letteraria, difficile da catalogare: "Ripetermi per me è impossibile". Dopo gli anni frenetici dei libri rock e del giornalismo musicale, la scelta della montagna. "La mia è una poetica da rabdomante: seguo gli impulsi e lascio fare all'istinto, poi arrivano le parole". Il sogno nel cassetto? "Tradurre Moby Dick"