Vittorio Sgarbi festeggia il MO.C.A. con un'improvvisa visita notturna

di

Il critico d'arte ha visttato la galleria dalla mezzanotte alle 2, in compagnia dell'assessore alla cultura. Ha mostrato particolare interesse per un dipinto di Annigoni e per la "Donna avvolta in un volo d'uccello" di Mirò. Ialuna: "Ha ascoltato con grande interesse per oltre un'ora informazioni sulle opere esposte. E ha promesso che tornerà"

Arti visive protagoniste a San Marcello: un mese di esposizioni in Palazzo comunale

di

Si inizia domani, sabato 3 dicembre, con "IL GIARDINO DELL'ARMONIA", il progetto degli studenti dell'Istituto omnicomprensivo per la riqualificazione di un'area verde della scuola. Dal 10 al 18 in mostra le acqueforti di DANIELA ERCOLINI, che terrà anche due laboratori sulle tecniche di lavorazione. La chiusura dal 28 al 6 gennaio con le opere del grafico e art designer RICCARDO MARTINELLI


Un premio per meriti sportivi a sei società e sette atleti

di

La cerimonia stasera (venerdì 2 alle 21) in Comune a San Marcello. I riconoscimenti alle società Cai Maresca- Montagna Pistoiese, Appennino Volley, A.s. Silvano Fedi, Montagna Pistoiese Asd, Abeti Racing e Sci Montagna Pistoiese. Per i singoli atleti Stefano Bizzarri, Federico Gasperetti, Giacomo Sansoni, Nicole Nesti, Giacomo Buonomini, Brian Signorini e Alessio Corrieri. L'assessore allo sport: “Premiato il costante impegno profuso nel sostenere le varie discipline”

ReStartApp®, un progetto per fare impresa giovane in montagna

di

L'iniziativa, nata nel 2014, vede assieme la Fondazione Edoardo Garrone e l'Associazione Progetto Valtiberina per il rilancio economico delle aree rurali e montane. Ad oggi realizzati 4 campus e formati 45 giovani aspiranti imprenditori. Prossimo appuntamento fra marzo e maggio, a Sansepolcro, con 15 persone sotto i 35 anni. Nel programma attività didattiche, laboratori di creazione e sviluppo d’impresa, testimonianze e casi di successo, visite a realtà produttive e filiere virtuose. Previsti premi per 60mila euro

Associazione Zeno Colò, eletto il nuovo consiglio

di

Emiliano Bracali confermato presidente. Nel consiglio Alessandro Di Rocco, vice presidente, Primo Fini, segretario, Romano Manzani, tesoriere e i consiglieri Tiziano Cinotti, Simone Ferrari e Pierluigi Bargellini. "La Montagna non può fare a meno di un presidio ospedaliero efficiente. Continueremo a batterci per questo obiettivo"

A Cutigliano uno sportello del Gal MontagnAppennino

di

L'inaugurazione venerdì 2 alle 12. Il nuovo servizio funzionerà come punto di informazione e di ascolto per le imprese e gli enti locali. In ballo la gestione dei contributi a fondo perduto a sostegno di interventi pubblici e privati. La sede in via del Risorgimento dove si trovano gli uffici dell'Asl di Pistoia

Bosco, turismo e nuove tecnologiche: un trinomio perfetto

di

E' la sintesi di un convegno che si è svolto all'Hotel Sichi di Pian degli Ontani. Presenti i sindaci ci Abetone, Cutigliano e Piteglio e la presidente del Gal MontagnAppennino. Dal dibattito emerse le grandi potenzialità della foresta. Gli esempi positivi dell'uso del cippato spiegati da due albergatori e diversi imprenditori: grandi economie e effetti benefici per la natura

Tempo scaduto, serve un vero progetto di rilancio per la Montagna

di

Alcuni interventi di lettori a margine del convegno di sabato 26 a Cutigliano, organizzato dalla Voce della Montagna. ENRICO BUONINCONTRO: “Bene la social valley e i finanziamenti alla neve. Ma bisogna puntare sulla qualità dei servizi”. STEFANO BIZZARI: “Serve una comunicazione efficace per attrarre nuovo turismo”. LUIGI BACCOLINI (Agesci): “Bisogna captare anche un turismo più povero”

Treppio si prepara al “Fogarone”, il grande falò della vigilia di Natale

di

Gli abitanti della zona hanno già iniziato la raccolta nel bosco di rami secchi e sterpaglie in vista dell’evento. Un’antica tradizione popolare che è stata preservata, anche se è cambiata negli anni. Maestrini della Pro loco: “Nella vallata della Limentrella venivano accesi decine e decine di fogaroni, si faceva a gara a fare quello più bello e di più lunga durata”. Adesso tutta l’attenzione si concentra nel Parco di Villa Gargallo. Appuntamento la sera del 24 alle 21

Le Piastre fra i 50 paesi toscani con il presepe più bello

di

Il borgo della Montagna Pistoiese nel coordinamento regionale “Terre di presepi”, un circuito che quest’anno punta ad attrarre, nel suo insieme, un milione di visitatori. Dall’11 dicembre al 15 gennaio un piccolo museo a cielo aperto della natività: sui davanzali, sui gradini delle case, lungo le stradine, nelle nicchie dei muri, la Po loco espone esempi di varia grandezza e tipologia. Fino alla premiazione del “Presepio più bello”