Social valley si presenta: la nostra idea, un approccio sociale allo sviluppo

di

Sabato 17, alle 16, assemblea pubblica del Comitato promotore al teatro di Dynamo Camp per spiegare il progetto e cercare nuovi idee e collaborazioni. Obiettivo: "Una visione innovativa di conservazione e valorizzazione dell’ambiente naturale, di sviluppo turistico, mobilità, offerta formativa". Oltre al progetto generale, l'illustrazione di "campus" e "oasi" e la presentazione di tre esempi concreti in stato di avanzamento: "Transapp", "Le Ginestre" e "Bosco". Previste domande e dibattito finale

SPECIALE TERREMOTO / "La Montagna pistoiese? Una zona a media sismicità. Ma la soglia di attenzione deve restare alta"

di

Dopo i nuovi episodi di questi giorni riproponiamo l'intervista al geologo ANDREA FIASCHI, realizzata all'indomani del terremoto del 24 agosto 2016. Con uno sguardo rivolto soprattutto alla situazione locale. Ad Abetone due volte toccata magnitudo 5, nel 1904 e 1930, una volta 5,2, nel 1740 (il picco più alto). La faglia è "distensiva" e profonda 10-15 chilometri. L'Appennino dall'Umbria in giù molto più pericoloso. "Italia ha il più completo catalogo storico dei terremoti al mondo ma una memoria molto corta". I danni devastanti alle abitazioni colpite? "Colpa anche delle ricostruzioni fatte con materiali già danneggiati e delle speculazioni edilizie"


Le Piastre paese dei presepi. Suggestioni e creatività in mostra per oltre un mese

di

Domenica 11 l'inaugurazione con la rassegna musicale in chiesa: 5 i cori che si esibiranno. Gli allestimenti saranno visibili fino al 15 gennaio. Il 24 dicembre, invece, è il termine ultimo per iscriversi a "Il presepio più bello": chiunque, in tutta la provincia di Pistoia, può partecipare con il proprio presepe. Poi una giuria li visiterà, casa per casa, e voterà il migliore. Per iscriversi è possibile scaricare dal nostro sito la scheda, inviare una mail o telefonare alla Pro loco "Alta Valle del Reno"

Tempo scaduto, serve un vero progetto di rilancio per la Montagna

di

Alcuni interventi di lettori a margine del convegno di sabato 26 a Cutigliano, organizzato dalla Voce della Montagna. ENRICO BUONINCONTRO: “Bene la social valley e i finanziamenti alla neve. Ma bisogna puntare sulla qualità dei servizi”. STEFANO BIZZARI: “Serve una comunicazione efficace per attrarre nuovo turismo”. LUIGI BACCOLINI (Agesci): “Bisogna captare anche un turismo più povero”

Le Piastre fra i 50 paesi toscani con il presepe più bello

di

Il borgo della Montagna Pistoiese nel coordinamento regionale “Terre di presepi”, un circuito che quest’anno punta ad attrarre, nel suo insieme, un milione di visitatori. Dall’11 dicembre al 15 gennaio un piccolo museo a cielo aperto della natività: sui davanzali, sui gradini delle case, lungo le stradine, nelle nicchie dei muri, la Po loco espone esempi di varia grandezza e tipologia. Fino alla premiazione del “Presepio più bello”

Referendum costituzionale, la Montagna si interroga

di

A Maresca Tania Groppi, docente di diritto pubblico all’Università di Siena, ha spiegato la riforma in un incontro organizzato dal Comitato per il “sì”. Confutata la tesi di un Parlamento eletto con una legge anticostituzionale e dell’eccessivo concentramento di poteri nelle mani del Governo. A Marliana confronto fra il senatore Andrea Marcucci (sì) e il deputato Nicola Fratoianni (no) nella suggestiva cornice della chiesa. Buona partecipazione di pubblico in entrambe le occasioni

Alla ricerca di un'idea forte per il rilancio della Montagna

di

La "VOCE" organizza un dibattito pubblico a Cutigliano, sabato 26, alle 16,30, in palazzo dei Capitani. Presenti i sindaci dei Comuni di Abetone, Cutigliano, Piteglio e San Marcello e quattro importanti imprenditori. La "prima" di Vincenzo Manes, presidente di Dynamo Camp. Una ghiotta occasione per interrogarsi su come vorremmo la nostra montagna fra 10-20 anni. Possibile inviare domande prima dell'incontro ai nostri indirizzi mail e facebook