Ambiente
Economia

Opportunità di sviluppo e innovazione per la montagna pistoiese

di

Se ne è discusso in un convegno promosso dalla Regione Toscana nella sede di Mo.To.R.E. a Campo Tizzoro, partendo dall'idea di un territorio con grandi potenzialità e ricchezze inutilizzate e dai limiti di una estrema parcellizzazione delle proprietà boschive. Fra le proposte la valorizzazione di un bene primario come l'acqua e del turismo verde fino alla creazione di un marchio d'origine della Montagna pistoiese

Uno sguardo oltre

Una scuola per pastori e allevatori nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi

di

Si chiama "ShepherdSchool" e si inserisce nel progetto di finanziamenti dell'Unione Europea LIFE. Fra gli obiettivi contrastare lo scarso ricambio generazionale del settore, in particolare in montagna. Previsto un percorso di formazione teorica e pratica sull'avvio della nuova attività. L'accesso regolato in base a esperienze pregresse, attitudine e motivazione. Le iscrizioni sono gratuite e termineranno il 28 febbraio


Personaggi e Interpreti

La “vergine di Ossian” protagonista nei salotti culturali di Pistoia di metà Ottocento

di

Carducci ribattezzò con quel nomignolo Louisa Grace Bartolini, inglese di nascita, irlandese di origine e pistoiese d'adozione. Ospite per alcuni anni nel palazzo di Niccolò Puccini in via del Can Bianco, acquistò successivamente una casa in via della Madonna. La sua abitazione divenne luogo d'incontro di patrioti e intellettuali liberali e personaggi dell'ambiente artistico pistoiese, fiorentino e non solo