Editoriale

E' tempo di un moderno “Capitanato” della Montagna

di

Sempre più necessario un assessorato regionale ad hoc per le terre alte e non una delega fra le tante. Una struttura con competenze decisionali proprie e dotata di portafoglio, che conosca la montagna e ne sappia leggere e interpretare i bisogni e le richieste. L’importanza di non arrendersi alle mille pastoie burocratiche che hanno trasformato la montagna in una “riserva indiana” da depredare


Editoriale

La montagna è solo un parco giochi ad alta quota?

di

La Costituzione italiana prevede che la legge intervenga in favore delle zone montane. Ma troppo spesso la montagna viene considerata, dalla classe politica, come un parco dei divertimenti in quota: una meta turistica da raggiungere nel modo più veloce possibile. Le zone montane necessitano innanzitutto di comunità che ci vivano e che si prendano cura del territorio. Una piccola riflessione che prende spunto dalle recenti affermazioni della ministra del turismo