Cultura & Spettacoli, Non solo libri  |  ottobre 9, 2020

“Per antichi sentieri, alla scoperta del territorio di Sambuca pistoiese”

Sabato 10 ottobre, a Gavinana, si inaugura la mostra fotografica di Angelo Celsi, visitabile fino al 1 Novembre, dal Giovedì alla Domenica oppure su prenotazione. Nata da un’idea di Sante Ballerini, l'esposizione si propone di riflettere sul futuro della montagna. A corredo dell'iniziativa anche un testo con lo stesso titolo: il ricavato della vendita sarà devoluto alla Croce Verde di Pistoia

di

Tempo di lettura: circa 2 minuti
La locandina dell'evento

GAVINANA (SAN MARCELLO PITEGLIO) – Sarà inaugurata sabato 10 ottobre, alle 16.30, a Gavinana, in Palazzo Achilli, la mostra fotografica di Angelo Celsi dal titolo “Per antichi sentieri, alla scoperta del territorio di Sambuca pistoiese, di questi nostri monti dimenticati”. L’esposizione resterà aperta fino al 1 novembre, dal giovedì alla domenica.

L’idea di Sante Ballerini

Nata da un’idea di Sante Ballerini (Scritti&Letti editore), uno degli ultimi nati a Campeda, la mostra si propone di riflettere sul futuro della montagna, partendo intenzionalmente da Sambuca Pistoiese, il territorio più colpito dall’abbandono e dal conseguente degrado ambientale.  Il progetto che sta alla base di questa iniziativa è quello di promuovere e ri-valorizzare, attraverso un’esposizione, il paese di Sambuca Pistoiese, uno dei tanti incantevoli borghi che contraddistinguono il nostro territorio montano e che, come altre realtà, ha subito negli ultimi anni un forte stato di abbandono causandone lo spopolamento e il degrado ambientale.
Va a corredare la mostra, un libro – con lo stesso titolo – che denuncia e al contempo manda con le sue parole un messaggio di speranza per riscattare e rilanciare le infinite potenzialità non solo della Sambuca ma dell’intera Montagna Pistoiese, terra di confine che conserva ricchezze naturali uniche nel suo genere ed una profonda storia radicata in antichi mestieri e saperi.

I sostenitori  dell’iniziativa

L’iniziativa è stata realizzata dall’Ecomuseo in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura di San Marcello Piteglio, con il patrocinio dei Comuni di Pistoia, Sambuca Pistoiese e San Marcello Piteglio, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, il prezioso supporto delle Associazioni montane LetterAppenninica e Amo la Montagna e finalizzata a scopo benefico.
Il ricavato della vendita del libro sarà devoluto a favore della Croce Verde di Pistoia, di cui Angelo Celsi ne è storico volontario. L’evento è a ingresso gratuito

Informazioni utili

La prenotazione è obbligatoria fino ad esaurimento posti (al N. Verde Ecomuseo 800 974102). Si prega di presentarsi alle ore 16 per espletare le procedure anti Covid-19 e si raccomanda l’uso della mascherina.
La mostra resterà aperta da sabato 10 fino a domenica 1 Novembre compresa, con il seguente orario: dal giovedì alla domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Gli altri giorni su prenotazione. L’ingresso a offerta libera.
Per info: Ecomuseo della Montagna Pistoiese N.verde: 800 974102. Palazzo Achilli 0573 638025.
[email protected]

Articoli e fotogallery di Angelo Celsi sulla Voce della Montagna

Guidati lungo antichi sentieri dalle immagini di Angelo Celsi

Quelle immagini che incantano e ci conducono su antichi sentieri

Quegli “Attimi” di Angelo Celsi che raccontano le bellezze della nostra Montagna

I primi segni dell’autunno nel bosco. Il racconto per immagini di Angelo Celsi

Ghiaccio e neve, la Sambuca imbiancata


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.