Abetone, Cutigliano, Sport & tempo Libero  |  agosto 25, 2017

LimAbetone, una sfida all’ultimo tornante

Quasi 150 iscritti per il Trofeo Fabio Danti e la Coppa Mauro Nesti. Le gare sabato 26 e domenica 27 nel tratto Ponte Sestaione-Fontana Vaccaia, che resterà chiuso al normale traffico veicolare entrambi i giorni. La manifestazione valida per il campionato italiano della Montagna per Auto Storiche. Prevista la diretta streaming a cura dell’organizzazione e di Sportcultura.tv

di

Tempo di lettura: circa 2 minuti
LIMABETONE_ARCHIVIO

 

SAN MARCELLO – Sono 148 – 113 nella categoria “storiche” e 35 “moderne” – i partecipanti alla 30esima edizione della LimAbetone, Trofeo Fabio Danti, Coppa Mauro Nesti, che si svolge sabato 26 e domenica 27 agosto sulla Montagna Pistoiese. La manifestazione, organizzato dalla AS Abeti Racing con l’Automobile Club Pistoia, è il penultimo round del Campionato Italiano Velocità in Salita Autostoriche e manterrà anche quest’anno il “format” delle stagioni passate, sulla Strada Statale 12 “dell’Abetone e del Brennero”: otto chilometri di salita che dall’abitato di Ponte Sestaione arrivano alle porte di Abetone.

Le auto “storiche”

Per la vittoria assoluta, tra le “storiche”, in prima linea i Peroni padre e figlio. Giuliano, il padre, con una Martini Mk 32 e Stefano, con la Osella PA/8; sicuramente sarà uno scontro di alto livello con il senese Uberto Bonucci, al via anche lui con una Osella, modello PA9/90. Da seguire anche il leader della classifica del 4. Raggruppamento, Piero Lottini, con una Osella PA9/90, il quale punta ad un piazzamento di alto profilo, cercando anche di arginare l’attacco di Bonucci, che lo segue in classifica.

Diverse le vetture di alto livello, anche di valore storico, come la BMW 2002 Ti “silohuette” del bolognese Salvatore Asta; di rilievo è anche la presenza del trevigiano Denny Zardo, anche lui già trionfatore in questa gara nel recente passato, stavolta ai nastri di partenza anche lui con una BMW 2002 Ti “silohuette”. In tutte le categorie, comunque, si potranno ammirare “pezzi” decisamente da museo, che hanno fatto la storia dell’automoblismo sportivo quanto e dell’industria dell’auto

La gara fra le “moderne”

Si annuncia assai accesa anche la gara “moderna”. Il ritorno alle gare dopo una lunga pausa del pistoiese Franco Cinelli (con una Radical SR4) potrebbe coincidere con una vittoria (Cinelli ha già vinto all’Abetone per tre volte, l’ultima nel 2006) e per il successo si prenota anche il livornese Franco Perini, grande estimatore dei tornanti abetonesi, con la sua affascinante Alfa Romeo 155 ex DTM.

La diretta streaming

Sarà la rinnovata l’esperienza della diretta streaming della manche di gara della domenica, a cura di Sportcultura.it. Gli appassionati potranno seguirla collegandosi direttamente al sito web www.abetiracing.it oppure qui: https://goo.gl/wFwz22- Programma e altre info sul sito www.abetiracing.it


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.