Il Pistoia Blues 2018 si presenta: cinque notti di grande musica. E molto altro ancora

di

Graham Nash il 4 luglio chiude il “Road to”, l'anteprima il 10 con Alanis Morissette. Poi la tre giorni di concerti nel week end dal 13 al 15. In programma l'ex Genesis Steve Hackett, James Blunt, Mark Lanegen Band, Supersonic Blues Machine e Billy Gibbons e molti altri artisti. Nuovamente attivi i banchini in centro. Tantissimi eventi paralleli. Il programma completo. Il sindaco: "Dobbiamo essere scelti come esperienza totale, non solo per i concerti. E' la grande forza del nostro festival" 

Il Serravalle Jazz in tour sulla montagna pistoiese

di

Presentata nella sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia l'edizione 2018. Cinque gli appuntamenti nelle domeniche dell'8, 15, 22 e 29 luglio e del 5 agosto. Teatro degli eventi la Pieve di Santa Maria Assunta e l'osservatorio astronomico a Gavinana, l'orto botanico forestale di Abetone, la Macchia Antonini e il Molino di Giamba a Orsigna. Tutti gli appuntamenti alle 18. Confermata la direzione artistica di Maurizio Tuci. Il programma nei dettagli. Dal 26 al 29 agosto i concerti serali del Serravalle jazz nella Rocca di Castruccio


Piteglio palcoscenico della Festa europea della Musica

di

L'adesione per il secondo anno all'evento internazionale che coinvolge oltre 600 località in tutta Europa. Al Circolo Casa della Musica in programma la mostra 'Quando l’occhio incontra la musica' realizzate da Luca Nicoli” e quattro concerti. Di scena il trio "Italians in jazz" (venerdì 22), “Whisky Trail” (sabato 23), il coro etnico “Agorà” e l'afro/beat, funky, rap & reggae di The Connexions Band (domenica 24)

Ecomuseo, un doppio open day per il primo fine settimana estivo

di

Tutti i poli museali della Montagna Pistoiese eccezionalmente aperti e ad ingresso gratuito in coincidenza con la ultramaratona Pistoia Abetone 2018 e con il passaggio del Cammino di San Bartolomeo. Un'occasione per visitare il Museo del Ferro e il Giardino Didattico a Pontepetri, l’antica Ferriera Papini a Maresca, il Museo Diocesano d’Arte Sacra a Popiglio, il Museo della Gente, a Rivoreta, la Ghiacciaia della Madonnina a Le Piastre e la Via della Castagna e del Carbone, a Orsigna

Clima, noir, teatro e cinema. Ecco il primo week end di LetterAppenninica

di

Il festival 2018 inizia sabato 16 con un appuntamento pomeridiano dedicato alla meteorologia all'Osservatorio astronomico. La sera spettacolo teatrale “Scalpiccii sotto i platani” nella chiesa San Bartolomeo. Domenica Antonio Fusco parlerà del suo nuovo libro nella sala consiliare a Cutigliano. A Pian degli Ontani doppio appuntamento con il patrimonio di biodiversità del Sestaione

"Pinocchiesca", a San Miniato l'anteprima del Campionato della Bugia

di

Giovedì 15 l'appuntamento nella frazione di Pinocchio, giunto alla terza edizione. L'evento si inserisce nella manifestazione Pinocchio in strada. Da Le Piastre una piccola delegazione guidata dal Magnifico rettore dell'Accademia della Bugia giudicherà i concorrenti. Il vincitore della sfida parteciperà alla manifestazione piastrese, in programma il 4 e 5 agosto

Dialoghi sull’uomo, cala il sipario sulla IX edizione: più pubblico e da tutta Italia

di

Registrata una crescita di più del 10% rispetto allo scorso anno. Necessario un bis dell'antropologo Adriano Favole per le richieste di partecipanti. Tantissima gente alla conferenza inaugurale di Alessandro Baricco e a quella del premio Nobel per la letteratura Wole Soyinka. Molto seguiti anche gli incontri con Simonetta Agnello Hornby, Massimo Cirri, Ilvo Diamanti ed Eraldo Affinati. Grande successo anche sui social. Aperta fino al 1 luglio la mostra fotografica “Dove nascono le idee”

L'influenza nel linguaggio e non solo: anche i montanini sono un po' longobardi

di

Molte delle parole usate sulla montagna pistoiese hanno origine da quel popolo che si stabilì nella nostra penisola tra il VI e l'VIII secolo. Alcuni termini sono rimasti fortemente impressi nei dialetti locali di alcune valli. Stessa cosa per i nomi di persona e di luoghi, come Le Panche, La Lima, Brandeglio, Bardalone, Lagacci e altri. Recenti studi genetici hanno dimostrato che il DNA dei toscani conserva un “marchio” preponderante di origine germanica…