Sanità e sociale, Abetone, Cutigliano  |  febbraio 27, 2020

Abetone Cutigliano, un anno in Comune con il servizio civile

Due giovani dai 18 ai 29 anni potranno essere impiegati per l'iniziativa “Botteghe della Salute Pistoia”. Il progetto regionale serve a garantire servizi sociali e sanitari nelle località montane e periferiche. Il 20 Marzo la scadenza per la presentazione delle domande. Numeri e link per tutte le informazioni

di

Tempo di lettura: circa 1 minuti
thumbnail of ABETONE CUTIGLIANO

ABETONE CUTIGLIANO – “Un anno in Comune con il servizio civile”. E’ l’iniziativa del Comune di Abetone Cutigliano che cerca due giovani dai 18 ai 29 anni per il progetto “Botteghe della Salute Pistoia”. Può presentare la propria candidatura chi, alla data di presentazione della domanda, possiede i seguenti requisiti: età compresa fra i 18 ed i 29 anni; essere regolarmente residente in toscana o ivi domiciliato; essere inattivo o disoccupato.

La domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione potrà essere presentata esclusivamente online accedendo al sito: https://servizi.toscana.it/sis/dasc. Il bando scade alle ore 14 di venerdì 20 Marzo. Informazioni e contatti 055/0750660 – [email protected] – www.ancitoscana.it/servizio-civile.

Cosa sono le Botteghe della Salute

Le Botteghe della Salute sono “un servizio innovativo presente in particolare nei piccoli comuni delle zone montane o più periferiche (isole o periferie delle grandi città), per garantire il livello di accesso ai servizi dove prima risultava difficile”, si legge nella apposita sezione del sito della Regione Toscana.
I servizi messi a disposizione sono sanitari e sociali e altri di pubblica utilità: prenotazione di visite ed esami, stampa di referti medici, pagamento del ticket e altro ancora.

All’interno delle Botteghe lavorano “i giovani del Servizio Civile Regionale adeguatamente formati e personale qualificato, che forniscono informazioni, orientamento e accompagnamento ai tanti servizi presenti”.

Le Botteghe della Salute, un progetto regionale realizzato in collaborazione con ANCI Toscana, “sono progressivamente attivate, previo accordo con i soggetti interessati (Aziende sanitarie e Comuni), sulla base delle caratteristiche territoriali e dei bisogni della popolazione”.


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.