Cultura & Spettacoli, San Marcello  |  marzo 15, 2018

“Lei”, l’umanità della Madonna nel libro di Mariapia Veladanio

Il volume, un'opera complessa e di estrema attualità, presentato nella sala di lettura “Pisaneschi” di Maresca. L’incontro è stato curato dalla psicologa-psicoterapeuta per l’infanzia e l’adolescenza Manuela Trinci ed organizzato nell’ambito delle iniziative “Seminamenti” della Fondazione Banca Alta Toscana

di

Tempo di lettura: circa 0 minuti
Mariapia Veladanio

MARESCA (SAN MARCELLO PITEGLIO) – La scrittrice Mariapia Veladiano ha presentato a Maresca, sabato 10, nella sala di lettura ”Italo Pisaneschi”, il suo libro, “Lei”. Un romanzo complesso e di estrema attualità nel quale l’autrice dà voce a Maria di Nazareth. La descrive come una donna con un corpo, una voce e capace di donare la vita. Un romanzo che racconta dei pensieri e della vita della Madonna. Un romanzo che cerca di raccontare l’umanità di Maria, quasi immedesimandosi.

L’incontro è stato curato dalla psicologa-psicoterapeuta per l’infanzia e l’adolescenza Manuela Trinci ed organizzato nell’ambito delle iniziative della Fondazione Banca Alta Toscana denominate “seminamenti”, dedicate alla scrittura letteraria e teatrale. La presentazione si è svolta sotto forma di intervista, con molto spazio per le domande del pubblico. Mariapia Veladiano proviene da una famiglia contadina, ha 57 anni, e oggi è preside di un liceo.


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.