Pistoia, Turismo  |  agosto 26, 2016

Dalle Piastre al Belgio per partecipare al Campionato della bugia

Sabato 27 agosto una delegazione piastrese, guidata da Emanuele Begliomini, a Namur, la capitale della Vallonia, che dal 1843 si è dotata di una propria Accademia dei bugiardi. Gli italiani restituiscono così la visita ricevuta dai belgi il fine luglio scorso per la quarantesima edizione del Campionato italiano

di

Tempo di lettura: circa 1 minuti
I rappresentanti di Namur alle Piastre, il 31 luglio scorso

LE PIASTRE In Belgio a rappresentare l’Italia e per fare meglio dei politici che siedono a Bruxelles. Sono i bugiardi delle Piastre che domani, sabato 27 agosto, parteciperanno al Campionato della Bugia belga, in programma nella cittá di Namur, la capitale della Vallonia, che dal 1843 si è dotata di una propria Accademia dei bugiardi. L’Accademia della Bugia de Le Piastre, che sarà presente con una delegazione guidata dal Magnifico rettore, Emanuele Begliomini, è stata invitata dai cugini belgi a presenziare alla loro manifestazione che si terrà domani alle 14.30 nella locale Piazza del teatro. Gli italiani restituiscono così la visita ricevuta dai belgi il fine luglio scorso per la quarantesima edizione del Campionato italiano.
“Una bella occasione – spiega Emanuele Begliomini – per rinsaldare la nostra sincera amicizia e fare un passo ulteriore verso la costituzione di quella internazionale della Bugia a cui stiamo lavorando. La nostra fama è arrivata fino nel cuore dell’Europa e siamo molto temuti. Noi puntavamo all’oro bugiardo ma pare che gli organizzatori stiano facendo di tutto per considerare i piastresi fuori gara. Per manifesta superiorità. Un dettaglio, che non minerá certamente i rapporti diplomatici tra le due nazioni. Noi ci presenteremo portando in dono i prodotti tipici pistoiesi dai confetti, ai brigidini, alla farina di castagne, senza dimenticare la grappa, da loro molto apprezzata”.
La delegazione bugiarda piastrese oltre che dal Magnifico rettore è composta da Laura Carosso, Mauro Begliomini, Annalisa Mannelli, Maria Grazia Sciuto, Antonella Assirelli e Aldo Toccafondi. I bugiardi piastresi assicurano che sarà possibile seguire la contesa in diretta e in piastrevisione sul grande schermo che si sta installando a Le Piastre, proprio sotto il campanile di Sant’Ilario. Qualche difficoltà rimane invece per la traduzione simultanea.
Comunque vada i pistoiesi rientreranno in patria lunedì. Pare che in caso di conquista del titolo sia pronto un ricevimento a Palazzo Chigi per la tradizionale consegna del cavalierato agli atleti vincitori.


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.