Anche a Pracchia una casetta dei libri a disposizione dei cittadini

di

Sabato 13 l'inaugurazione alla presenza del sindaco e dell’assessore alla cultura del Comune di Pistoia Nel piccolo contenitore saranno via via inseriti nuovi testi dai rappresentanti della Proloco, che potranno essere prelevati gratuitamente. L'idea realizzata dalla Biblioteca San Giorgio nell’ambito delle iniziative di promozione della lettura finanziate dal Ministero della Cultura

Campionato della Bugia 2022: un napoletano e un ucraino i disegnatori più bugiardi, romana la scrittrice, pistoiese il raccontatore alla radio

di

Proclamati i vincitori di cinque sezioni, manca solo il racconto dal vivo in programma nel pomeriggio di domenica 7. È Raffaele Mollica il disegnatore piu bugiardo d'Italia e Oleg Gutsol il migliore del mondo. Maria Zaira Limongi è la scrittrice meno sincera, scelta da Sandro Veronesi. Paolo Rinaldi di Pieve a Nievole si aggiudica la Bugia radiofonica, mentre Mirko Della Battista ha disegnato la migliore striscia. Tutti i verdetti nel dettaglio


Campionato della bugia, vince la burla pacifista

di

I verdetti della 46esima edizione del Campionato delle Piastre. E' un catanese il più bugiardo d'Italia. Nella categoria bambini premiato Leonardo Filippelli di Pescia. I piazzamenti ai posti d'onore e il riconoscimento al racconto più originale. Grande accoglienza per l’ospite d’onore, Enzo Iacchetti, e la sua lectio magistralis. Le vignette della sezione grafica in mostra per le vie del paese fino al 31 agosto

Alle Piastre la carica dei 301 aspiranti bugiardi

di

Sabato 6 agosto al via il Campionato italiano della Bugia. Nella gara di vignette ben 164 partecipanti da 36 Paesi di tutto il mondo oltre a 50 italiani. Il concorrente più lontano vive in Australia. 57 gli aspiranti scrittori bugiardi, il cui leader verrà scelto dallo scrittore Sandro Veronesi, 9 i partecipanti per la miglior bugia radiofonica. E domenica pomeriggio in piazza si sfideranno 21 concorrenti con le Bugie raccontate

Arum festival, un'immersione totale nella natura. E la montagna torna protagonista

di

Dal 4 al 7 agosto nei boschi dell'Orsigna una fitta serie di eventi. Un incontro per ogni giornata con relatori provenienti da tutta Italia. E poi appuntamenti con yoga, meditazione e rigenerazione, laboratori per bambini e famiglie, trekking, passeggiate narrate e tematiche, immersioni forestali, seminari dedicati alla nutrizione e al benessere, proiezioni e presentazioni di libri. Gli organizzatori: "La montagna può e deve tornare ad essere un luogo abitato. Di montagna si può vivere"

Le Piastre, nell'ex cinema un polo culturale e sociale della montagna pistoiese

di

Al via i lavori di recupero del vecchio locale, dismesso da tempo. Sarà Spazio Bugia, cinema, teatro, sala spettacoli, ristopizzeria, museo, sede e sala prove per associazioni e gruppi locali. L’Accademia della Bugia lancia i nasi d’inciampo per finanziare la conclusione dei lavori, attesa entro un anno. Le prime due targhe sono della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e del Comune di Pistoia

I venti anni della carbonaia di Vivaio

di

L'accensione e lo spegnimento nel piccolo paesino vicino a Le Piastre fra domenica 10 e domenica 17 luglio. Impiegati circa 60 quintali di legna, per ricavarne non più di 12 quintali di carbone. Una tradizione da coltivare che fa riemergere un gergo tutto particolare, coniato da un mondo ormai tramontato per sempre. Quando verrà tolto il carbone Paolo Begliomini, Alessandro Nannetti e Moreno Pistolozzi useranno rigorosamente zoccoli di legno, perché ogni altro tipo di calzatura verrebbe bruciato dal calore