Cultura & Spettacoli

"La città delle cose dimenticate" vince il primo Bugia Film Festival

di

Trionfa il corto di Massimo Frizzato e Francesco Filippi. Racconta la favola di una città governata da un vecchio merlo dove finiscono tutte le cose dimenticate. Ad una giapponese il premio della critica. L’Accademia assegna il suo riconoscimento all’italiano “Inno al non senso”. Il rettore Begliomini e l’accademico Beragnoli: “Alta la qualità dei cortometraggi in concorso. Premiata la capacità visionaria e fantastica, tipica dei migliori bugiardi”


Turismo

Un successo le giornate del FAI a Castello di Cireglio

di

Grande affluenza di pubblico nel paese di Policarpo Petrocchi. Visite guidate sabato 16 e domenica 17 ottobre alla scoperta di viuzze, piazzette e metati. Quasi tutti i visitatori per la prima volta nel borgo della bassa montagna pistoiese. Alla Locanda della Sapienza i prodotti delle aziende locali che hanno aderito al progetto del Parco letterario

Cammini

PISTOIAinCAMMINO - Turismo sostenibile e cammini: un'occasione di rigenerazione per le aree interne

di

Sabato 16 ottobre, alle 17 e 30, in Palazzo Comunale a Pistoia, il dibattito sul tema in chiave storica, culturale e religiosa. L'intervento di Paolo Piacentini, consigliere del Ministro per i cammini e gli itinerari culturali, che illustrerà il quadro nazionale, le politiche governative e cercherà di analizzare il successo delle due ultime estati. "I territori delle aree interne dovrebbero fare tesoro di questa opportunità maturata in un momento drammatico"

Cultura & Spettacoli

Dall’"Accademia" della Bugia una laurea per Guido de Maria, il padre di “Gulp, fumetti in TV”

di

Sarà consegnata al famoso autore della trasmissione cult degli anni Settanta, in occasione della premiazione della prima edizione del “Bugia Film Festival”. Appuntamento domani, sabato 16 ottobre, nell’Auditorium della Banca Alta Toscana a Vignole. Il “Magnifico rettore”, Begliomini: “Un doveroso riconoscimento alla carriera di chi ci ha fatto sognare regalandoci favole che sono splendide bugie”