Cultura & Spettacoli, Sambuca  |  gennaio 3, 2019

Campus nazionale dei licei musicali: gran finale con il Concerto del Quarto Magio

A Treppio la terza edizione della manifestazione organizzata dall'associazione fiorentina Legamidarte. Il concerto conclusivo, il 5 gennaio, alle 16, nella Chiesa settecentesca di San Michele Arcangelo, con l'orchestra diretta dal maestro Marco Papeschi. Saranno eseguiti antichi brani della tradizione popolare sull’Epifania, adattati e arrangiati da Marco Bucci

di

Tempo di lettura: circa 2 minuti

TREPPIO (SAMBUCA) – Anche quest’anno Treppio di Sambuca Pistoiese ospita l’edizione invernale del Campus nazionale dei licei musicali che si concluderà con il concerto del 5 gennaio, alle 16, nella suggestiva Chiesa settecentesca di San Michele Arcangelo. Legamidarte, l’associazione fiorentina diretta dal Maestro Marco Papeschi, è ormai un abitué di questa antica località dell’Appennino pistoiese avendovi organizzato due edizioni estive del Campus (luglio 2017 e 2018) e due invernali (gennaio 2018 e 2019). A Treppio Legamidarte ha trovato, infatti, le condizioni logistiche ideali per lo svolgimento della manifestazione: l’accoglienza del paese, l’ospitalità delle Suore Mantellate della Casa Mater Dei, il sostegno del Comune di Sambuca Pistoiese, della Proloco “I Borghi di Treppio” e del Comitato per la Gestione Ripetitore di Treppio, insieme con la disponibilità del Parroco della Chiesa di San Michele Arcangelo.

Manifestazione in crescita

Il Campus è una manifestazione che si sta sempre più affermando a livello nazionale tra le istituzioni scolastiche di secondo grado in cui si studia musica, perché offre l’opportunità di una full immersion musicale per quattro giorni, nel caso dell’edizione invernale, o di quindici giorni, nel caso dell’edizione estiva, durante i quali i giovani partecipanti preparano il concerto che sarà eseguito l’ultimo giorno di soggiorno. Si tratta di un’importante esperienza di grande impatto formativo perché i giovani, caso purtroppo non troppo frequente, si trovano a suonare in un’orchestra di coetanei e a misurarsi con un pubblico vero. Durante il Campus chi è interessato può anche usufruire della possibilità di fare un’esperienza di alternanza scuola lavoro nell’ambito dell’organizzazione di eventi musicali.

Il Concerto del Quarto Magio

Dopo il Concerto dei Magi dello scorso anno, quest’anno è la volta del Concerto del Quarto Magio, ispirato a un’antica tradizione che vuole l’esistenza di un altro sovrano, oltre ai tre ricordati dal Vangelo di Matteo, che arriva in ritardo rispetto agli altri e senza doni, ma ciò lo renderà straordinariamente e incredibilmente caro a Gesù Bambino. L’arrivo del Quarto Magio durante il concerto creerà una sorta di continuazione con la messa che si svolgerà in chiesa immediatamente prima, alle 15, e durante la quale, come ormai vuole una consolidata tradizione locale, giungerà lo spettacolare corteo dei Re Magi per offrire i loro doni al Bambino posto al centro del grande presepe realizzato presso l’altare.

Musica e narrazione si alterneranno e saranno gli ingredienti principali del concerto del 5 gennaio, in cui un’orchestra di giovani ma valenti musicisti suoneranno sotto la direzione di Marco Papeschi, antichi brani della tradizione popolare sull’Epifania, adattati e arrangiati da Marco Bucci in modo funzionale al progetto didattico del Campus.

Il concerto si svolge col patrocinio della Provincia di Pistoia. L’ingresso è libero. Saranno raccolte offerte per il restauro dell’antico organo della Chiesa di San Michele Arcangelo.

Per informazioni: Legamidarte –  tel. 333 7480487 – www.legamidarte.it – [email protected]


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.