Economia, San Marcello  |  luglio 3, 2018

Social Valley, ecco le prime idee comuni per il rilancio della Montagna

Presentati i progetti in stato di avanzamento: la gestione della piscina di Maresca, il museo SMI, l'attività formativa di Dynamo e Turati, l'associazione culturale per i giovani e il tennis club di Campo Tizzoro. In via di definizione il “Progetto Bosco”, quello per generare flussi turistici e la creazione di un asilo nido della montagna. In prospettiva la creazione di un marchio d'area. Rieletto il consiglio direttivo

di

Tempo di lettura: circa 2 minuti

CAMPO TIZZORO (SAN MARCELLO PITEGLIO) – E’ stata l’occasione per presentare i progetti in discussione nei gruppi di lavoro già avviati e funzionanti, in attesa che anche gli altri prendano una loro fisionomia. Insomma, è la prima fotografia dello stato di avanzamento del progetto “Social Valley” per la Montagna quella presentata lo scorso 20 giugno a Campo Tizzoro, nella sede di “Mo.to.re.” (ex Sedi). Una serata che si è chiusa con l’approvazione del bilancio e il rinnovo del consiglio direttivo: Roberto Orlandini è stato confermato presidente, consiglieri sono risultati eletti Valerio Sichi per AVAMP, Marco Buonomini per CNA, Giancarlo Capecchi per TRASAP, Enrico Pellegrini per Coeso e Giovanni Spiti per Fondazione Turati.

I progetti presentati

I progetti illustrati sono stati quello relativo alla riapertura della Piscina di Maresca, con la gestione dell’associazione Nuoto Montagna Pistoiese ASD, il Museo SMI, l’ASD Dynamo Tennis Club, l’Associazione culturale per le politiche giovanili, l’Attività formativa Fondazione Turati e Dynamo Academy per operatori del settore della fisioterapia. Ci sono poi alcuni progetti anche di forte suggestione, adesso in fase embrionale, ovvero il “Progetto Bosco”, lanciato a suo tempo dell’allora Comune di Piteglio, il Destination Management Company, con l’obiettivo di generare flussi turistici e la creazione di un asilo nido rivolto a bambini da 3 mesi a 3 anni.

I progetti più avanzati

Piscina – Un po’ di numeri nel primo anno di attività: 1290 ingressi per il Nuoto Libero Assistito, 274 Corsi attivati di Acquafitness , 134 di Acquaticità 0/3 anni, 180 lezioni private, 124 Corsi attivati di Nuoto adulti e 1041 di Nuoto Bambini. Oltre alla normale attività è stato realizzato, con la collaborazione di Comune e Banca Alta Toscana, il progetto Scuola in Piscina: 878 le presenze di alunni delle scuole elementari del Comune di San Marcello Piteglio.

Museo SMI – Nasce nel 2012 e ad oggi ha fatto registrare 8127 visitatori paganti. Negli anni si è creata l’iniziativa “un biglietto tira l’altro”, con la collaborazione di svariati musei, promuovendo una fitta rete che parte da Campo Tizzoro ed arriva anche a Collodi. Il progetto per il futuro prevede il recupero integrale delle gallerie, la realizzazione di strutture ricettive integrate, l’ampliamento della collezione SMI, della biblioteca e dell’archivio Irsa, oltre alla biblioteca e all’archivio societario SMI integrato. Il museo verrà diviso in aree tematiche.

I gruppi di lavoro

La spinta al lo sviluppo del progetto Social Valley si articolerà in tre gruppi di lavoro: uno dedicato al coinvolgimento dei giovani; un altro alla nuova forma giuridica del comitato della Social Valley; il terzo alla creazione di un marchio d’area.

Alcune immagini dei gruppi di lavoro

(cliccare sulle foto per ingrandirle)

 

 


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.