Cultura & Spettacoli  |  luglio 18, 2019

Francesco Zampini trio per la quarta tappa del Serravalle Jazz in montagna

L'appuntamento è per domenica 21 luglio alle 17 al Teatro Mascagni di Popiglio. Con il chitarrista toscano si esibiranno il pianista Alessandro Lanzoni, Michelangelo Scandroglio al contrabbasso e Walter Paoli alla batteria. L'ultimo concerto del tour il 28, stessa location, con Fat Fingers Sax Quartet Plus Two

di

Tempo di lettura: circa 3 minuti

POPIGLIO (SAN MARCELLO PITEGLIO) – Arriva il quarto appuntamento del Serravalle Jazz in tour, la manifestazione itinerante nata nel 2018 dalla rassegna musicale Serravalle Jazz (dal 25 al 28 agosto nella Rocca di Castruccio per il diciottesimo anno consecutivo). Teatro della nuova serie di concerti gratuiti è ancora la Montagna pistoiese: domenica 21 luglio alle 17, il teatro Mascagni di Popiglio ospiterà il Francesco Zampini Trio: Francesco Zampini alla chitarra, Walter Paoli alla batteria e Michelangelo Scandroglio al contrabbasso, con ospite d’onore il pianista Alessandro Lanzoni.

Le grandi collaborazioni di Zampini

Il giovane chitarrista toscano Francesco Zampini ha avuto modo di collaborare con artisti di fama internazionale come Alex Sipiagin, Darcy James Argue, Ben van Gelder, Scott Hamilton, Emanuele Cisi, Roberto Tarenzi, Giovanni Falzone, Stefano Cocco Cantini, Raffaello Pareti, Fabio Morgera, Jesper Bodilsen, Greg Hutchinson, Nico Gori, Ares Tavolazzi ed Umberto Fiorentino. Ha già alle spalle tre lavori discografici e numerose collaborazioni che lo hanno portato ad esibirsi in Italia, Olanda e Russia.

Musicisti di grande valore

Con lui tre musicisti di assoluto valore.

Sono Alessandro Lanzoni, giovane pianista di fama internazionale che può vantare collaborazioni con alcuni dei jazzisti più acclamati come Enrico Rava, Kurt Rosenwinkel, Lee Konitz, Roberto Gatto, Ralph Alessi, Jeff Ballard, solo per citarne alcuni, e vincitore del prestigioso Premio Renato Sellani nel 2015, anno di nascita del riconoscimento.

Michelangelo Scandroglio, apprezzato contrabbassista toscano che ha avuto modo di suonare con Flavio Boltro, Carlo Atti, Ben van Gelder, Logan Richardson, Hermon Mehari e Marvin Smith.

Walter Paoli infine, uno dei batteristi più importanti d’Italia, noto per le sue collaborazioni con Stefano Bollani, Paolo Fresu, Danilo Rea, Enrico Pieranunzi, Benny Golson, Stefano di Battista e molti altri.

Tutti i brani, principalmente originali, sono collegati tra loro in quello che risulta essere un repertorio vario e intrigante.

L’ultima tappa del Serravalle Jazz in montagna

Gli appuntamenti del Serravalle Jazz in tour si avviano alla conclusione con l’ultima tappa che vedrà la performance di Fat Fingers Sax Quartet Plus Two (domenica 28 luglio ancora una volta a Popiglio).

Organizzatori, collaboratori e info

Serravalle Jazz in tour è organizzato da Associazione Teatrale Pistoiese con la direzione artistica di Maurizio Tuci e il sostegno di Fondazione Caript – che, da quest’anno, ha affidato all’Atp il coordinamento della manifestazione –, Comune di Serravalle Pistoiese ed Ecomuseo della Montagna pistoiese in collaborazione con i Comuni di Pistoia e San Marcello Piteglio.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ecomuseo della Montagna pistoiese ai numeri 800/974102 e 0573/638025 oppure tramite posta elettronica all’indirizzo [email protected]

Serravalle Jazz in tour ringrazia per la collaborazione Manuela Geri dell’Ecomuseo, le parrocchie di Santa Maria Assunta a Gavinana e Sant’Atanasio a Orsigna, la Cooperativa Val d’Orsigna, l’Associazione Domenico Achilli di Gavinana, il Consorzio MO.TO.R.E. di Campo Tizzoro.

Ingresso libero (fino a esaurimento posti).


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.