Ambiente, Economia  |  giugno 22, 2019

Emergenza strade in Montagna, Coldiretti: drastico calo del fatturato per le aziende agricole

Il grido d'allarme dell'associazione del coltivatori di Pistoia: riduzioni anche del 30-40%. In prospettiva possibili cali di presenze negli agriturismi. “Situazione grave. Si rischia di vanificare gli investimenti di tante imprese”. Tre i collegamenti che creano disagi alla viabilità: la statale Porrettana, la Cutigliano-Melo-Doganaccia e la Strada provinciale 20

di

Tempo di lettura: circa 1 minuti
In questa e nell'altra foto la frana a Pavana

PISTOIA – Calo di fatturato immediato, con ripercussioni sul flusso turistico futuro. La montagna pistoiese è interessata in contemporanea da tre emergenze sulle strade, che danneggiano residenti, turisti e attività economiche a cominciare dalle aziende agricole e agrituristiche, che spesso svolgono la propria attività ben oltre i 1000 metri di quota.

Le tre strade interessate

A creare disagi sono la statale Porrettana, la Cutigliano-Melo-Doganaccia e la Strada provinciale 20. “Una situazione grave, che pregiudica le tante iniziative e investimenti in montagna –commenta Coldiretti Pistoia-. Ribadiamo l’invito a tutte le Istituzioni di attivarsi perché trovino una soluzione efficace per effettuare gli interventi necessari alla viabilità”.

Il calo di fatturato delle aziende

“Bastano pochi dati forniti dalle nostre aziende agricole–spiega Coldiretti Pistoia- a esemplificare una realtà pesante: le attività lungo la Porrettana denunciano un calo di fatturato del 30/40%. La statale 64 che collega Pistoia a Bologna è interrotta da mesi e ne soffrono le aziende delle località attraversate della strada: Pavana, La Cugna, Signorino, ecc. nei comuni di Pistoia e di Sambuca Pistoiese (situazione analoga per il versante bolognese).

È chiuso anche il ponte dei Mandrini, situato lungo la Sp20, sopra Pian di Novello, nel comune di Abetone Cutigliano. Dovrebbe riaprire lunedì 24 giugno, ma finora il calo di traffico ha avuto conseguenze importanti sull’attività delle aziende agricole.

Da tempo perdurano i disagi della mancata manutenzione della strada Cutigliano-Melo-Doganaccia, dove vige il limite di velocità di 30 km orari. Anche guidando con tutte le precauzioni del caso rimane una strada pericolosa: mancanza di guard rail, e manto stradale in condizioni precarie creano di frequente danni ai veicoli. Solo considerando la località il Melo, sono 100 i residenti che rischiano di rimanere isolati e una decina di aziende agricole (molti gli agriturismi) che perderanno clientela (chi torna in un luogo dove si arriva solo ‘scansando’ buche?).


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.