Sanità e sociale, Abetone  |  settembre 11, 2018

Una “Bottega della Salute” anche nel Comune di Abetone Cutigliano

Tanti i servizi a disposizione dei cittadini: dalla prenotazione degli esami di laboratorio e specialistici al ritiro dei referti, dall’attivazione della carta sanitaria elettronica allo svolgimento di pratiche amministrative. Il via libera con la firma della convenzione tra Azienda USL Toscana centro, Comune, Misericordia e ANCI. Il servizio attivo nel presidio sociosanitario di Abetone, dove sono già presenti gli ambulatori dei medici di medicina generale

di

Tempo di lettura: circa 3 minuti
thumbnail of Brochure Botteghe della Salute

ABETONE CUTIGLIANO– Dalla prenotazione degli esami di laboratorio e specialistici al ritiro dei referti, all’attivazione della carta sanitaria elettronica fino allo svolgimento di pratiche amministrative come ad esempio l’autocertificazione per fascia di reddito e l’esenzione. Servizi on line, e non solo, sono stati messi a disposizione dei cittadini residenti nel Comune di Abetone Cutigliano con l’apertura di un punto “Bottega della Salute”: il progetto regionale che ha lo scopo di rendere più accessibile ai cittadini che vivono in zone disagiate la rete dei servizi pubblici, ed in particolare alle persone più fragili e vulnerabili, come ad esempio gli anziani.

La firma della convenzione

Il direttore generale dell’Azienda USL Toscana centro Paolo Morello Marchese, il sindaco di Abetone Cutigliano Diego Petrucci il governatore della Misericordia Toscana Alberto Corsinovi e il direttore dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) Simone Gheri, hanno firmato in questi giorni la convenzione per attivare l’importante servizio da mettere a disposizione della comunità montana.

La formazione di operatori e volontari

L’Azienda Sanitaria oltre ad ospitare il nuovo servizio nel Presidio sociosanitario di Abetone, si è impegnata a formare gli operatori volontari che devono utilizzare i programmi aziendali e a dotare la sede delle attrezzature informatiche necessarie; l’amministrazione comunale ha contribuito alla formazione dei volontari addetti allo sportello e avrà la supervisione generale delle attività erogate; la Misericordia si impegna a garantire la gestione della “Bottega della Salute” attraverso personale adeguatamente formato e la connessione ad internet; l’Anci fornisce supporto alla gestione operativa, ed ha erogato un contributo di 1.500,00 euro per l’acquisto degli allestimenti delle dotazioni strumentali dello sportello. Un Comitato di coordinamento composto dai rappresentanti AUSL, Comune, Misericordia e Anci monitorerà con cadenza trimestrale l’andamento del progetto.

“Prevediamo, sempre in accordo con le amministrazioni comunali, le associazioni locali ed Anci,ed eventualmente altri enti, – ha aggiunto Morello – un’estensione di questi centri multifunzionali di supporto nelle zone montane e più periferiche, per avvicinare i servizi di base ai cittadini che potranno così usufruire delle stesse opportunità presenti sul resto del territorio della nostra Azienda Sanitaria”.

“L’amministrazione comunale con questa convenzione, ritiene di aver migliorato le problematiche dei cittadini e dei turisti che fino ad oggi per ottenere una prenotazione e la refertazione dovevano affrontare un grande disagio, specialmente nei mesi invernali dove gli spostamenti non sempre sono agevoli – ha detto il vice sindaco del Comune di Abetone Cutigliano Alessandro Barachini – . Siamo soddisfatti dell’accordo fatto, e oltre a ringraziare Anci , Misericordia e ASL, vorrei ringraziare il dottor Cantalini che per primo insieme al sottoscritto si è impegnato nel portare a termine il progetto”.

Il direttore del dipartimento rete sanitaria territoriale e della zona distretto pistoiese Daniele Mannelli, che è referente del progetto, ha evidenziato che “con l’attivazione della ‘Bottega della Salute’ i cittadini non saranno più costretti a rivolgersi personalmente in particolare al CUP del presidio di San Marcello: con il nuovo servizio pubblico potranno usufruire, direttamente o attraverso un accesso assistito, di una vasta gamma di servizi on line che nel tempo potranno anche essere implementati e messi a disposizione anche da altri Enti”.

La sede di Abetone

Il punto “Bottega della Salute”, è quindi attivo nel Presidio sociosanitario di Abetone, dove sono già presenti gli ambulatori dei Medici di Medicina Generale: i cittadini una volta effettuata la visita potranno così prenotare subito gli esami e le viste specialistiche richieste e, in egual modo, sottoporre subito all’attenzione del medico i risultati dei referti che arriveranno on line.


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.