Cultura & Spettacoli, San Marcello  |  settembre 6, 2018

La vicenda ospedale “Pacini” irrompe anche nella Festa di Santa Celestina

La mongolfiera lanciata sabato pomeriggio da piazza Matteotti avrà uno striscione con la scritta “Vogliamo il pronto soccorso”. Un modo per richiamare l'attenzione delle autorità regionali, nel giorno della festa più frequentata della montagna. Come sempre nutrito il programma di eventi. Dopo il quiz per i giovani di mercoledì 5, la cover band di Sting e dei Police giovedì sera. Venerdì processione alle 21, poi Dj set in piazza. Quindi il momento clou con il lancio del pallone, musica, tombola e spettacolo pirotecnico finale. Le modifiche alla viabilità

di

Tempo di lettura: circa 2 minuti
Il momento del "decollo" l'8 settembre 2017

SAN MARCELLO – La tradizionale festa di Santa Celestina quest’anno si caratterizzerà con uno slogan a favore dell’Ospedale Pacini di San Marcello Pistoiese. La mongolfiera che sarà lanciata dalla Piazza Matteotti alle 17 di sabato 8 settembre, avrà una novità: porterà in volo uno striscione bifacciale lungo 6 metri e largo 50 centimetri con la scritta: #Vogliamo il pronto soccorso. Un hashtag e un messaggio chiaro mandato in cielo, per ricordare e rinvigorire una speranza, ma diretto alle autorità sanitarie della nostra Regione per rivendicare quello che molti abitanti della montagna considerano un diritto.

Il pronto soccorso e la festa

Spiega Emiliano Bracali, presidente dell’Associazione Zeno Colò, che da tempo si batte per riavere il pronto soccorso: “Abbiamo raccolto e inviate alla Regione Toscana 8.145 firme per riavere il pronto soccorso all’Ospedale Pacini di San Marcello. Lo abbiamo fatto insieme ai rappresentanti di altre 16 associazioni, tutte impegnate a volere il pronto soccorso, ma non siamo stati ascoltati. Proviamo anche con questo striscione appeso alla Mongolfiera, nel giorno della festa più frequentata della montagna. Aggiungo che mettere insieme tutte queste associazioni non è stato facile”.

Il programma

Tutto è già pronto per lo svolgimento della festa, organizzata da Alberto Filippini e Mario Capobianco con l’ A.S. Appennino Volley e da Don Cipriano con il Comitato Parrocchiale per le feste di San Marcello. Il programma è ancora nutrito. Dopo il quiz di mercoledì rivolto ai giovani, oggi giovedì alle ore 21 in piazza Matteotti ci sarà la cover band Sting and Police Experience. Venerdì avrà luogo, alle 21, la tradizionale processione al termine della quale Giuseppe Biondi animerà la piazza come DJ con lo spettacolo Pigia Play.

La giornata finale

Sabato 8 settembre, giorno di Santa Celestina, a partire dalle 15 fino alle 24 ci sarà un intrattenimento musicale con Anna e Fabian. Alle 17 il momento clou con il lancio della mongolfiera, realizzata completamente in carta e su disegni originali dei fratelli Mongolfier. A seguire tombola con ricchissimi premi: 150 euro al terno, 350 euro alla cinquina e 1000 euro alla tombola. Alle 23 grande spettacolo pirotecnico.

Modifiche alla viabilità

La viabilità subirà alcune modifiche. All’entrata e all’uscita di San Marcello il traffico veicolare sarà deviato sulla strada Panoramica che bypassa il paese: dalle 15 alle 24 il giorno 8 settembre, dalle 21 alle 24.00 negli altri tre giorni di festa.

Gli articoli precedenti (con foto e video)

Tutti a testa in su ad osservare il pallone sospeso nel cielo


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.