Cultura & Spettacoli  |  aprile 23, 2018

Ecomuseo della Montagna, aperture straordinarie per le feste del 25 Aprile e Primo Maggio

Visite guidate alla Ghiacciaia della Madonnina a Le Piastre e alla Via della Castagna e del Carbone di Orsigna. Due esposizioni a Gavinana, in Palazzo Achilli, sugli antichi mestieri e riproduzioni di rare carte storiche. Possibile mettere alla prova la propria creatività e manualità nella costruzione di giocattoli della tradizione nel museo di Rivoreta

di

Tempo di lettura: circa 2 minuti

GAVINANA (SAN MARCELLO PITEGLIO) – Aperture straordinarie del’Ecomuseo della Montagna Pistoiese nei giorni di mercoledì 25 aprile e martedì 1° maggio. Un’occasione per coniugare lo svago di una giornata all’aperto alla scoperta del patrimonio storico-culturale e naturalistico che caratterizza il nostro territorio. Di seguito il programma delle aperture e le possibilità offerte

LE PIASTRE – Ghiacciaia della Madonnina – Visite guidate alle 16 e 17.30 con ritrovo al parcheggio.

Una piacevole passeggiata lungo il fiume Reno vi conduce alla monumentale ghiacciaia, simbolo di un passato non troppo lontano, alla scoperta della produzione del ghiaccio naturale e dell’antico mestiere del ghiacciaiolo. Lasciatevi poi coinvolgere dalle statue dell’artista Leonardo Begliomini, da poco installate all’interno dell’edificio.

ORSIGNALungo l’itinerario della Via della Castagna e del Carbone

Orsigna, visite guidate alle 16 e 17 con ritrovo al Ristorante “Molino di Berto”. Si può visitare un metato, destinato all’essiccazione delle castagne, e vedere in azione il Molino di Giamba (nella foto), utilizzato per la trasformazione in farina dei frutti del bosco. La dura vita del carbonaio è invece rappresentata da una ricostruzione di una carbonaia e dal suo tipico rifugio costruito con frasche, foglie e terra.

GAVINANAPalazzo Achilli, a Gavinana (orari di apertura 10.30-12.30, 15.00-18.00)

E’ possibile visitare due mostre: “Gli Antichi mestieri: le perle dell’Appennino Pistoiese”, per riscoprire i lavori tradizionali che si praticavano sulla montagna, attraverso le opere dell’artista locale Lorenzo Bastianelli e “La Montagna Pistoiese nella cartografia storica: alla riscoperta del territorio con Valle Lune”, curata dall’Associazione Valle Lune, che espone una ricca collezione di riproduzioni di rare carte storiche provenienti dagli Archivi Storici di Pistoia, Lucca, Firenze e Modena, di recente rinnovata con una sezione dedicata alle carte di confine.

RIVORETAMuseo della Gente dell’Appennino Pistoiese (apertura al pubblico 10.30-12.30, 15.30-18.30)

A Rivoreta per respirare l’aria autentica di un paese di montagna e conoscere aspetti della vita e del lavoro della comunità, ma soprattutto per divertirsi, mettendo alla prova la propria creatività e manualità nella costruzione di giocattoli della tradizione.

A cura dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese. N. Verde 800 974102; [email protected] www.ecomuseopt.it.


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.