La Politica  |  maggio 28, 2019

Pistoia, il voto nei Comuni della provincia: sei al centrosinistra, due al centrodestra, due al ballottaggio

Il risultato finale alle amministrative vede la riconferma del centrosinistra in 6 realtà dove già governava: Sambuca, Montale, Lamporecchio, Pieve a Nievole, Massa e Cozzile e Buggiano. Il centrodestra si conferma a Chiesina Uzzanese e riconquista Montecatini. Si torna al voto fra due settimana ad Agliana e Monsummano. Tutti i link ai risultati finali, a livello comunale, provinciale, regionale e nazionale, delle elezioni europee

di

Tempo di lettura: circa 2 minuti
Fabio Micheletti. Nella immagine in homepage con Francesco Guccini

PISTOIA – Archiviato il voto delle elezioni europee con lo spoglio delle schede nella serata e nottata di domenica 26, lunedì 27 è stata la volta delle amministrative. Dieci erano i comuni che tornavano al voto nella provincia di Pistoia. Il risultato finale vede la riconferma del centrosinistra in 6 realtà dove già governava – Sambuca, Montale, Lamporecchio, Pieve a Nievole, Massa e Cozzile e Buggiano, quella del centrodestra a Chiesina Uzzanese oltre alla riconquista di Montecatini. Due i ballottaggi: Agliana e Monsummano.
Ecco, in sintesi, il risultato finale, Comune per Comune

Conferme centrosinistra

Sambuca Pistoiese è sindaco il primo cittadino uscente Fabio Micheletti del centrosinistra (Democratici e civili) con il 60,4%, contro Francesco Cipriani di centrodestra (Tradizione e Futuro) con il 39,6%.
A Montale si conferma Ferdinando Betti alla guida di una lista di centrosinistra, con il 56,9% dei voti. Battuti Franco Vannucci di centrodestra, che si ferma al 30,58% , e Francesco Fedele dei 5 Stelle che non va oltre il 12,49%.
Pieve a Nievole si conferma il primo cittadino uscente Gilda Diolaiuti del centrosinistra (Progressisti e democratici) con il 48,6% contro Leonardo Cialdi (Lega-FI-FdI-Civica) con il 36,8% e Andrea Pomponio (M5S) al 14,6%.
Massa e Cozzile conferma il sindaco di centrosinistra Marzia Niccoli (64,9) che batte Matteo Vannini (35,1).
Lamporecchio vince Alessio Torrigiani (PD-PSI) con il 56%, contro Giovanni Testai di centrodestra (19,1%), Luca Parlanti del M5S (15,5%) e Paolo Manuelo Zara (Partito comunista italiano) con il 9,4%.

Nuovo sindaco di centrosinistra (ma è un ritorno)

A Buggiano ritorna il sindaco Daniele Bettarini, di centrosinstra, che vince con 60,9, staccando Katia Gherardi (28,9) del centrodestra e Danilo Ricci (10,1) del M5s.

I comuni al centrodestra

Il centrodestra si riprende Montecatini. Luca Baroncini (Lega) è il nuovo sindaco di centrodestra con il 57,8% contro Ennio Ruocco (32,15) centrosinistra, vicesindaco uscente della precedente giunta e Simone Magnani 10,5 del Movimento 5 Stelle.
Resta al centrodestra Chiesina Uzzanese: il nuovo sindaco è Fabio Berti che ottiene il 69,6% su Roberto Teglia (centrosinistra) con il 30,4.

Ballottaggi

Agliana e Monsummano vanno al ballottaggio. Nel Comune termale se la vedranno Simona de Caro del centrosinistra (39,23) e Roberto Mignani sostenuto da 4 liste civiche (24,4). Terzo per un soffio l’esponente del centrodestra Michele Moceri (23,4). Ad Agliana il duello è fra Luca Benesperi, centrodestra, che ha ottenuto il 34,6% e MassimoVannuccini (centrosinistra) col 29%. Ago della bilancia il sindaco uscente Giacomo Mangoni (17,1%) ex Pd e in rotta con il suo ex partito.

Europee

Il risultato complessivo, lista per lista, in tutta Italia, in Toscana, nella provincia di Pistoia – complessivo e Comune per Comune – al link della Prefettura di Pistoia.


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.