Non solo libri, Cultura & Spettacoli  |  aprile 30, 2019

I 500 anni di Leonardo, apertura eccezionale per la mostra in Palazzo Achilli

Giovedì 2 Maggio la ricorrenza ma il museo di Gavinana sarà visitabile anche nella festività del Primo. Esposta una ricca collezione di modellini leonardiani realizzati per l’occasione da Valerio Pagliai. In funzione un laboratorio per i bambini. Gli appuntamenti con la Festa di Primavera - Picnic all'Ecomuseo

di

Tempo di lettura: circa 2 minuti
Palazzo Achilli, sede dell'Ecomuseo

GAVINANA (SAN MARCELLO PITEGLIO) – Il 2 maggio ricorrono 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci. Per onorare il suo genio, l’Ecomuseo della Montagna Pistoiese offre agli appassionati l’opportunità di visitare, negli spazi espositivi di Palazzo Achilli a Gavinana, la mostra dal titolo “Le macchine di Leonardo: tracce del Genio sulla Montagna Pistoiese”, ricca collezione di modellini leonardiani realizzati per l’occasione da Valerio Pagliai, abile tornitore professionista residente sulla Montagna Pistoiese. Apertura speciale il primo maggio, dalle 15 alle 18, per favorire la visita in occasione dell’anniversario.

In mostra le macchina di Leonardo

Le macchine, perfettamente funzionanti e fedelmente riprodotte dai disegni contenuti nel Codice Atlantico, esaltano l’ingegno del genio di Vinci, che ha anticipato le più moderne invenzioni idrauliche, volanti e belliche. Fra queste ultime ricordiamo la catapulta, macchina di origine medievale impiegata negli assedi, che Leonardo rivisitò e migliorò in alcuni dei suoi elementi principali come leve, manovelle, archi, ecc…, contribuendo così a renderla più potente e stabile rispetto a quella originaria.

Il laboratorio per i bambini

Oltre all’osservazione dei modellini, i bambini potranno divertirsi nel laboratorio “Costruisci il ponte autoportante realizzato dal Genio di Vinci”, ricostruendo appunto uno dei progetti più innovativi di Leonardo per semplicità costruttiva e strutturale e cimentarsi nella risoluzione di piccoli ed ingegnosi rompicapi. La mostra, realizzata con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, sarà aperta al pubblico fino al 1° settembre 2019 con i seguenti orari: maggio e giugno dal giovedì alla domenica 10.00-13.00 e 15.00-18.00, luglio e agosto dal martedì alla domenica 10.00-13.00 e 15.30-18.30 – ingresso a offerta libera.

Gli appuntamenti della Festa di Primavera

Gli altri appuntamenti previsti per mercoledì 1° maggio e domenica 2 giugno 2019, nell’ambito dell’iniziativa “Festa di Primavera – Picnic all’Ecomuseo” che invita il visitatore ad approfittare del bel tempo per trascorrere una giornata all’aperto, nel verde della montagna, pranzando in aree picnic attrezzate vicine ad alcuni poli ecomuseali appositamente aperti dalle 15.00 alle 18.00 con ingresso a offerta libera. I musei fruibili nelle due giornate di festa saranno: la Ghiacciaia della Madonnina (Via Modenese SR 66, Loc. Le Piastre), la Via della Castagna e del Carbone e il Molino di Giamba (Orsigna), il Museo del ferro e il Giardino dell’energia rinnovabile (Via La Piana, Pontepetri), la Ferriera Papini (Via del Teso, Maresca), Palazzo Achilli (Piazzetta Achilli 7, Gavinana) e il Museo della Gente dell’Appennino Pistoiese (Via degli Scoiattoli, Rivoreta).

Per maggiori info: Ecomuseo della Montagna Pistoiese N. Verde 800 974102; P. Achilli 0573 638025 [email protected] www.ecomuseopt.it FB ecomuseopt.


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.