Pistoia, Nuovi progetti  |  ottobre 2, 2020

Pronto il progetto del Parco letterario Policarpo Petrocchi

Sabato 3 Ottobre, in programma un incontro pubblico a Castel di Cireglio per illustrare l'iniziativa. Sarà presente il presidente nazionale dei Parchi letterari Stanislao de Marsanich che prima visiterà il paese. Prevista anche la presenza del sindaco Alessandro Tomasi. Parteciperanno all'iniziativa le tre associazioni promotrici del progetto e dell'evento, Onore e Lavoro, Amo la Montagna e LetterAppenninica. Coordinerà il dibattito Giovanni Capecchi

di

Tempo di lettura: circa 0 minuti
La casa di Policarpo Petrocchi a Castel di Cireglio

CASTELLO DI CIREGLIO (PISTOIA) 02.10.2020 – Domani, sabato 3 ottobre, a Castel di Cireglio è in programma un incontro pubblico per raccontare l’idea, il progetto e le fasi di realizzazione del Parco Letterario dedicato a Policarpo Petrocchi, scrittore, filologo e lessicografo, alla presenza del presidente nazionale dei Parchi Letterari, Stanislao de Marsanich. Alle 15.30 è prevista la visita del paese, alle 18, l’incontro pubblico nella sede del circolo “Il Cantuccio”, futura Locanda sella Sapienza, dal titolo “Verso il Parco Letterario Policarpo Petrocchi”. Stanislao de Marsanich incontrerà Giovanni Capecchi e i rappresentanti delle Associazioni promotrici del Parco, che hanno organizzato l’evento, “Onore e Lavoro”, “Amo la Montagna” e “LetterAppenninica”. E’ prevista la presenza del sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi.

La manifestazione si svolgerà nel rispetto delle norme di sicurezza “Covid 19”.

GLI ARTICOLI PRECEDENTI SUL PARCO

Inaugurata la “Locanda della sapienza”, primo passo del parco letterario Policarpo Petrocchi

Conto alla rovescia per il parco letterario “Policarpo Petrocchi”

Un parco letterario della montagna nel nome di Policarpo Petrocchi


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.