Cultura & Spettacoli  |  agosto 7, 2020

L’omaggio di Tesi e Geri a Caterina Bueno e alle tradizioni orali del territorio

Appuntamento con i due musicisti Venerdì 7 nel giardino di Palazzo Achilli, a Gavinana. In programma un concerto dedicato al ricordo della celebre cantante ed etnomusicologa italiana. Prima della performance musicale la presentazione di Archivio Vi.Vo., un progetto per la digitalizzazione del repertorio musicale dell’artista e la creazione di un modello di catalogazione e consultazione degli archivi orali della Toscana. Ingresso libero fino a esaurimento posti nel rispetto delle norme anti Covid 19

di

Tempo di lettura: circa 2 minuti
Palazzo Achilli, sede dell'Ecomuseo

GAVINANA (SAN MARCELLO PITEGLIO) – Presentazione del Progetto Archivio Vi.Vo. e concerto di Maurizio Geri e Riccardo Tesi Venerdì 7 agosto, alle 16.30, nel Giardino di Palazzo Achilli a Gavinana, sede centrale e punto informativo dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese. In programma un appuntamento unico dedicato alle tradizioni orali del territorio e al ricordo di Caterina Bueno, celebre cantante ed etnomusicologa italiana che, grazie al suo intenso lavoro di ricercatrice, ha raccolto nel corso della sua vita molti brani popolari toscani e dell’Italia Centrale.

Caterina Bueno e la montagna

Caterina amava recarsi spesso sulla Montagna Pistoiese, era interessata al patrimonio orale della zona; negli anni ’70 aveva conosciuto e apprezzato il locale Collettivo folcloristico montano, che stava conducendo un lavoro di ricerca e di riproposta in questo settore. Lei stessa nei suoi concerti reinterpretava brani della nostra tradizione, ed era affascinata dalla figura della poetessa pastora, Beatrice di Pian degli Ontani: Caterina ha attribuito proprio a Beatrice la composizione del brano “Tutti mi dicon Maremma Maremma”, un canto che nato sulla Montagna Pistoiese è diventato poi l’emblema di tutta la Toscana.

Il progetto Vi.Vo

L’iniziativa di venerdì 7 nasce in collaborazione con l’Unione dei Comuni Montani del Casentino, che coglie l’occasione per presentare al pubblico Archivio Vi.Vo., un progetto di recupero e memoria, volto alla digitalizzazione del prezioso repertorio musicale dell’artista e alla creazione di un’infrastruttura di ricerca che rappresenti in futuro un modello per la catalogazione e consultazione degli archivi orali della Toscana.
Il progetto è promosso da Regione Toscana, Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana, Università di Siena e Istituto di Linguistica Computazionale del CNR di Pisa. Un piano accolto e condiviso con l’Ecomuseo che custodisce nello storico Palazzo Achilli una ricca collezione di canti popolari, oltre 1.000 brani, fra ballate, ottave, stornelli, filastrocche, ecc, registrati dalla viva voce degli informatori locali, testimonianza della cultura e della vita di un tempo.

Il concerto finale

Al termine della presentazione il concerto con l’organetto malinconico e sognante di Riccardo Tesi e il chitarrismo funambolico e la voce vibrante di Maurizio Geri, due interpreti professionisti della musica popolare toscana, uniti nella loro lunga carriera da un’appassionata collaborazione artistica con Caterina Bueno. I due musicisti attingeranno al repertorio di Caterina per proporre al pubblico la sua opera di ricerca e salvaguardia della memoria musicale toscana.

Le norme anti covid 19

L’evento è a ingresso libero fino a esaurimento posti, nel rispetto delle norme di prevenzione Covid-19. Si raccomanda l’uso della mascherina.

Tutte le informazioni

Per proseguire la serata, i partecipanti possono gustare un apericena a base di prodotti tipici del territorio presso il Ristorante/Albergo Franceschi (Piazza Francesco Ferrucci 121, Gavinana). La prenotazione è obbligatoria al numero 0573 66444 entro e non oltre mercoledì 5 agosto 2020. Costo a persona: 20€.
Per info: Ecomuseo della Montagna Pistoiese. N. Verde 800 974102 – Palazzo Achilli 0573 638025 – [email protected] – www.ecomuseopt.it. FB/IG @ecomuseopt.


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.