Nuovi progetti, Abetone, Cutigliano  |  marzo 7, 2019

L’anagrafe di Abetone Cutigliano entra nella banca dati del Ministero dell’interno

E' il nono Comune della Provincia di Pistoia ad entrare nell'APNFR, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, un sistema integrato nel quale confluiranno progressivamente tutte le anagrafi dei Comuni italiani. Gli aggiornamenti dei dati saranno registrati in automatico tra enti differenti, evitando duplicazioni, garantendo maggiore certezza e qualità. Semplificate diverse operazioni. La soddisfazione del sindaco Diego Petrucci

di

Tempo di lettura: circa 1 minuti
La sede abetonese del Comune di Abetone Cutigliano. Nell'altra foto il palazzo dei Capitani a Cutigliano

ABETONE CUTIGLIANO – Il 6 Marzo 2019 il Comune di Abetone Cutigliano è subentrato in ANPR, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, ovvero la banca dati istituita presso il Ministero dell’Interno ai sensi dell’articolo 62 del Dlgs n. 82/2005 (Codice dell’Amministrazione Digitale) nella quale confluiranno progressivamente tutte le anagrafi dei Comuni italiani. ANPR non è solo una banca dati ma un sistema integrato che consentirà ai Comuni di svolgere i servizi anagrafici ma anche di consultare o estrarre dati, monitorare le attività, effettuare statistiche.

I vantaggi dell’ANPR

Abetone Cutigliano è il 9° Comune della Provincia di Pistoia ad essere subentrato in ANPR, il 122° in Toscana. Quando tutti i Comuni italiani saranno migrati nel sistema (quello di Abetone Cutigliano è il 1760° su circa 8.000), l’ANPR consentirà ai cittadini di svolgere con grande velocità e in un qualunque sportello anagrafe del territorio italiano operazioni che normalmente dovevano essere fatte nel proprio Comune di residenza, come richieste di certificati o rilascio di carta d’identità. Non solo: qualunque aggiornamento di dati sarà registrato in automatico tra enti differenti, come la Motorizzazione, l’Inail o l’Agenzia delle Entrate, evitando duplicazioni di comunicazioni con le Pubbliche Amministrazioni, garantendo maggiore certezza e qualità al dato anagrafico, semplificando le operazioni di cambio di residenza, emigrazioni, immigrazioni, censimenti e molto altro ancora.

Bonifica dei dati anagrafici

L’obiettivo è stato raggiunto dopo un accurato lavoro di “bonifica” dei dati anagrafici portato a compimento negli ultimi mesi dall’Ufficio Anagrafe del Comune, in sinergia con l’azienda PA DIGITALE S.p.A, fornitrice del software per la gestione della banca dati dei servizi demografici e grazie al supporto dell’Amministrazione che ha messo a disposizione le risorse per poter realizzare questo importante passaggio.

La soddisfazione del sindaco

“Siamo soddisfatti ed orgogliosi del lavoro prezioso e dell’impegno dell’Ufficio Anagrafe, per un piccolo Comune come il nostro non è facile conciliare risorse finanziarie e risorse umane. Da oggi saremo in grado di dare un servizio migliore ai nostri cittadini e questo è il nostro obiettivo primario” così commenta il sindaco Diego Petrucci.


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.