La ricerca, Pistoia  |  marzo 23, 2018

Scuola primaria di Cireglio, gli alunni alla prova da giornalista

Due classi della “Petrocchi” hanno partecipato al Concorso nazionale Conad “Scrittori di classe”. Il “campionato” in collaborazione con otto giornalisti della Gazzetta dello Sport e otto campioni di varie discipline sportive. La sfida: scrivere un resoconto giornalistico e preparare il testo per un'intervista. La classe quarta ha scelto il rugby, la quinta il ciclismo e si è classificata alla fase finale

di

Tempo di lettura: circa 1 minuti

CIREGLIO (PISTOIA) – Anche la scuola primaria di Cireglio, con le classi quarta e quinta, insieme alle rispettive insegnanti di italiano Teresina Currà e Silvia Panerai, ha partecipato alla quarta edizione del concorso Conad “Scrittori di Classe” . L’iniziativa era rivolta alle scuole primarie e secondarie di primo grado, di tutta Italia, e ha visto più di 20.000 classi coinvolte. Scrittori di Classe – Cronisti di sport, in collaborazione con otto giornalisti della Gazzetta dello Sport e otto famosi campioni e campionesse delle discipline più amate da grandi e piccoli, ha chiamato in gioco piccoli narratori per raccontare storie incredibili sui grandi valori dello sport.

La sfida

Questa la sfida: ogni classe partecipante doveva scegliere una delle otto frasi-motto (con relativi tema e traccia) proposte dalle otto “squadre” giornalista-campione e scrivere un racconto ad esse ispirato, preparare un’intervista sportiva al campione prescelto, come dei veri giornalisti della Gazzetta dello Sport e, per ultimo, valutare i racconti e le interviste di altre tre classi partecipanti. La classe quarta, per il racconto “Il campionato di rugby” ha scelto come disciplina sportiva il “Rugby” rappresentato dal fuoriclasse Martin Castrogiovanni. La quinta, invece, ha optato per il ciclismo con il campione Vincenzo Nibali, che ha dato vita ad “Amici di ruota”, narrazione che ha raggiunto la finale per la categoria prescelta.

Grande entusiasmo in classe

Oltre alla soddisfazione di aver portato a termine l’iniziativa, entrambe le classi sono state premiate con un attestato di partecipazione e un bonus da utilizzare per la scelta, dal nuovo catalogo Conad, di materiale per tutta la scuola. “Anche se ha richiesto molto tempo per la sua realizzazione – è stato il commento delle insegnanti – il concorso ha coinvolto i bambini suscitando grande entusiasmo, a tal punto che le tracce elaborate sono state illustrate dagli studenti, diventando due graziose pubblicazioni . Di sicuro un’esperienza da ripetere”.


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.