Nuovi progetti, Pistoia  |  gennaio 26, 2018

Amministratori sociali e sostenitori per aiutare i più deboli: pubblicato l’avviso per l’iscrizione all’albo

Via al progetto sperimentale per il 2018 ideato e promosso dal Comune di Pistoia e destinato alle zone montane e collinari. L'obiettivo: creare una rete sociale di inclusione per le fasce emarginate socialmente ed economicamente. L'invito a partecipare alla manifestazione di interesse è rivolto a organizzazioni di volontariato, Pro loco, associazioni di promozione sociale, circoli, parrocchie, ordini professionali, farmacie, associazioni di categoria con sede nel territorio comunale. I requisiti necessari. Come e dove presentare la domanda. La scadenza il 12 febbraio

di

Tempo di lettura: circa 2 minuti
La conferenza stampa di presentazione del progetto dello scorso dicembre

PISTOIA – L’Amministrazione comunale di Pistoia ha pubblicato stamani, venerdì 26 gennaio, un avviso per ricevere manifestazioni di interesse per istituire l’albo degli amministratori sociali e un albo dei soggetti sostenitori. L’individuazione di queste figure è necessario per dar vita al progetto sperimentale per l’anno 2018 dell’ amministratore sociale, ideato e promosso dal Comune di Pistoia, uno tra i primi nel panorama regionale e nazionale, con l’obiettivo di creare una rete sociale di inclusione per le fasce più emarginate socialmente ed economicamente.

Con l’avviso il Comune invita le associazioni di volontariato e le pro loco con sede nel comune di Pistoia a partecipare alla manifestazione di interesse per l’amministratore sociale. Per l’inserimento nell’albo dei soggetti sostenitori, l’Amministrazione invita a partecipare alla manifestazione di interesse organizzazioni di volontariato, pro loco ai quali si aggiungono associazioni di promozione sociale, circoli, parrocchie, ordini professionali, farmacie, associazioni di categoria sempre con sede operativa sul territorio comunale.

I requisiti necessari

Per far parte dell’albo degli amministratori sociali le pro loco e le associazioni di volontariato devono essere iscritte nei registri previsti dalle normative di settore, avere sede nel comune di Pistoia, presentare la relazione relativa alle attività svolte nel 2017. Per far parte dell’albo dei soggetti sostenitori, le associazioni di volontariato e pro loco devono avere sede e operatività nel comune di Pistoia, essere iscritte nei registri previsti dalle normative di settore e presentare una relazione relativa alle attività svolte nell’anno 2017. Nel caso in cui l’associazione o la pro loco non fosse iscritta nel corrispondente registro, dovrà presentare domanda di iscrizione entro e non oltre l’inizio della fase attiva del progetto. Gli altri soggetti (associazioni di promozione sociale, circoli, parrocchie, ordini professionali, farmacie, associazioni di categoria) devono avere sede e operatività nel territorio del comune di Pistoia o, comunque, un collegamento con il territorio comunale.

I volontari individuati dall’associazione di volontariato o dalla pro loco incaricata nel ruolo di amministratore sociale per svolgere le azioni previste sul territorio dovranno frequentare un corso di formazione organizzato dal Comune di Pistoia.

La zona di riferimento

L’ amministratore sociale avrà come zone di riferimento quelle periferiche collinari e montane. Ovvero: OrsignaPracchia, PontepetriSammommé,Spedaletto-Collina, Piteccio-Castagno-FabbianaSignorino-Villaggio del SignorinoCorbezzi-La CugnaLe Grazie – SaturnanaLe Piastre – Cassarese,Cireglio-Case MarconiCampiglio-PupiglianaSarripoliPiazzaArcigliano-TorbecchiaVilla di Baggio-Baggio-Mengarone-IanoLupicciano-Bussotto-CignanoSantomoro-Le Pozze-Ponzano.

L’obiettivo dell’amministratore sociale è di intercettare i bisogni dei cittadini socialmente fragili, ascoltarli e intervenire per dare risposta alle loro esigenze.

Come, dove e quando presentare la domanda

La manifestazione di interesse, da compilare su modello appositamente predisposto e scaricabile dal sito istituzionale può essere inoltrata, a mano o per posta, all’ufficio Protocollo del Comune di Pistoia (via Pacini 24) oppure tramite Pec all’indirizzo [email protected]. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al servizio personale, affari legali e politiche di inclusione sociale al numero 0573 371420 oppure per posta elettronica all’indirizzo [email protected].

Il termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse è il 17 febbraio alle ore 12.


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.