Sanità e sociale, Sambuca  |  novembre 16, 2017

Due nuovi ambulatori per le vaccinazioni a Treppio e Taviano

Sarà possibile effettuare la prevenzione per difterite, tetano e pertosse. Le sedute  si terranno una volta al mese a sedi alternate nei due presidi: il quarto giovedì del mese a Taviano e il quarto venerdì a Treppio, durante il normale orario di ambulatorio. Le vaccinazioni dovranno essere prenotate entro la settimana precedente. Previsto un successivo potenziamento del servizio

di

Tempo di lettura: circa 1 minuti

TAVIANO (SAMBUCA) – Due nuovi ambulatori dedicati alla vaccinazione saranno attivi dal prossimo 23 novembre sulla Montagna pistoiese, a Taviano e Treppio, dove sarà quindi possibile effettuare la prevenzione per difterite, tetano e pertosse. Il servizio sarà assicurato dal medico di famiglia, Ettore Derevizis e dalla infermiera Lucia Bartoletti che operano nel Comune di Sambuca Pistoiese. I due ambulatori, che sono stati voluti dalla responsabile igiene, sanità pubblica e nutrizione, Paola Piccioli, e saranno organizzati in collaborazione con il Coordinamento sanitario della Zona Distretto di Pistoia, si inseriscono nella campagna dell’Asl di incentivazione dell’attività vaccinale anche nelle zone più periferiche, per permettere a tutta la cittadinanza di usufruire di servizi essenziali con maggior facilità di accesso.

Le sedute vaccinali

Le sedute vaccinali si terranno una volta al mese a sedi alternate nei due presidi. Più precisamente: il quarto giovedì del mese a Taviano e il quarto venerdì a Treppio, durante il normale orario di ambulatorio. Le vaccinazioni dovranno essere prenotate entro la settimana precedente per poter permettere ai sanitari di dotarsi delle necessarie dosi di vaccino.

Le informazioni

Per informazioni (date di vaccinazione previste per i prossimi mesi) e/o prenotazioni sarà possibile accedere direttamente durante gli orari di ambulatorio, oppure telefonare al 338 7812286.

Possibile un potenziamento del servizio

Il servizio potrà essere potenziato vista la disponibilità del Medico di Famiglia che lo ha promosso per favorire la vaccinazione nei paesi montani.


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.