Cultura & Spettacoli, Piteglio  |  luglio 14, 2017

Riccardo Cerati e la “Storia di un antico con l’hobby dell’attuale”

Spettacolo del magistrato, velista, poeta, autore di testi e cantautore. Sul palco con la chitarra e le sue riflessioni sul “Nuovo che avanza” (titolo del suo libro). Tra gli autori di “Domenica in” a Rai Uno con Cesare Lanza, dove è protagonista di diversi siparietti con la conduttrice Mara Venier

di

Tempo di lettura: circa 2 minuti
La locandina dello spettacolo
La locandina dello spettacolo

PITEGLIO – La Casa della Musica di Piteglio, sabato 15 luglio, alle 21, presenta “Storia di un antico con l’hobby dell’attuale” con Riccardo Cerati. Magistrato, velista, poeta, autore di testi e cantautore, Cerati salirà sul palco con la sua chitarra e le sue riflessioni sul “nuovocheavanza”. Già tra gli autori di “Domenica in” a Rai Uno con Cesare Lanza, dove è protagonista di diversi siparietti con la conduttrice Mara Venier, collabora come autore televisivo con alcune emittenti satellitari e in altrettanti programmi. Collabora tuttora con Enrico Beruschi e scrive per lui alcune sit-com portate in scena dal grande comico con l’immancabile Margherita Fumero.

Dalle 19,30 è possibile cenare a buffet nella terrazza della Casa della Musica. Specialità della tradizione toscana, assaggi, dal salato al dolce (informazioni tel. 057369004).

CHI E’ RICCARDO CERATI

Dalle aule giudiziarie frequentate da avvocato, al suo ufficio di magistrato onorario, per poi scendere con la propria imbarcazione d’epoca in un campo di regata, senza trascurare il palcoscenico. Pare proprio che la noia e la grigia routine della quotidianità non facciano parte della vita di Riccardo Cerati. “Sono un fenomeno totale” è, infatti, il sottotitolo del suo ultimo libro, con annesso cd, che vuole fotografare con pungente autoironia, il “nuovocheavanza” (forse troppo?) ai giorni nostri. Il libro è il secondo atto della “Storia di un antico con l’Hobby dell’attuale”, titolo di quello spettacolo che ha rappresentato e che rappresenta tuttora il marchio di fabbrica e il simbolo dell’artista e che è stato portato in scena in numerosi teatri.

Tutto inizia nel 1993, quando Riccardo Cerati pubblica il suo primo album musicale con la collaborazione dell’amico Gianni Bella, album che raccoglie le canzoni degli spettacoli portati in scena. Nel 1998 pubblica un primo libro intitolato “Poesie e Canzoni”, edito dalla Casa editrice Battei di Parma. Il libro riscuote un grande successo cittadino e le numerose copie vanno presto esaurite.

Nel 2001 vince il Premio Lunezia per la canzone d’autore ad Aulla con “l’Effetto dépliant” e viene applaudito ed avvicinato da Mogol, presente in platea, che gli propone una cattedra al Centro Toscolano per la sua scuola d’autore.

Nello stesso anno è fra gli autori di “Domenica in” a Rai Uno con Cesare Lanza, dove è protagonista di diversi siparietti con la conduttrice Mara Venier. Collabora come autore televisivo con alcune emittenti satellitari e in altrettanti programmi (Acchiappali, L’avvocato di famiglia, Observer). Collabora tuttora con Enrico Beruschi e scrive per lui alcune sit-com portate in scena dal grande comico con l’immancabile Margherita Fumero. Ha scritto recentemente per entrambi una canzone ironica il cui lancio è ancora in cantiere.


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.