Pistoia, Turismo  |  giugno 5, 2017

Transapp, ecco il programma estivo per rilanciare la ferrovia Porrettana

Le iniziative presentate in una conferenza stampa a Piteccio. Il 9 luglio di scena il treno storico con carrozze Centoporte, da Pistoia a Porretta Terme e ritorno. Fra gli eventi, visite guidate alle eccellenze ambientali e storiche della Montagna e quindici gare di corsa podistica, già previste, ora inserite in un progetto unitario

di

Tempo di lettura: circa 1 minuti
La ferrovia Porrettana (foto di Simone Pacini. La foto nella home è di Samuele Pesce)
La ferrovia Porrettana (foto di Simone Pacini. La foto nella home è di Samuele Pesce)

 

PITECCIO (PISTOIA) – E’ stato presentato a Piteccio il programma degli eventi dell’associazione Transapp che verranno organizzati nella prossima estate per favorire l’uso del treno e la conoscenza della ferrovia Porrettana e del territorio attraversato, con particolare riferimento al tratto pistoiese.

L’associazione Transapp

Giancarlo Capecchi, presidente dell’associazione, ha sottolineato il valore della presenza, su questa parte dell’Appennino Tosco Emiliano, di un’associazione costituita da venticinque associazioni toscane ed emiliane, di cui quindici proloco, per concorrere con gli enti locali e le Regioni a valorizzare la ferrovia ed il suo territorio. Il contesto in cui si colloca l’iniziativa di Transapp è il Protocollo d’Intesa sulla Transappenninica firmato lo scorso novembre tra le Regioni Toscana ed Emilia Romagna, L’Area Metropolitana di Bologna, i Comuni di Pistoia e Alto Reno Terme, le Unioni dei Comuni rappresentative degli enti i cui territori sono attraversati dalla ferrovia.

I principali eventi dell’estate

Evento significativo è l’effettuazione del treno storico con carrozze Centoporte organizzato con Giallo Pistoia e le Pro Loco, il 9 luglio, da Pistoia a Porretta Terme e ritorno; sono previste visite guidate a cura dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese alle eccellenze ambientali, e storiche della Montagna. Insieme alla società “Silvano Fedi” di Pistoia è stato istituito il Circuito dell’Appennino Pistoiese e Bolognese, quindici gare di corsa podistica in montagna già previste, ma ora inserite in un progetto unitario. Molto altro si trova nei documenti presentati.

L’intervento delle istituzioni

Nell’occasione sono intervenuti Germano Bragalli, presidente della Pro loco di Molino del Pallone e vice presidente dell’Unione delle Pro Loco dell’Emilia Romagna, l’assessore del Comune di Pistoia Tina Nuti, che ha confermato l’impegno del Comune di Pistoia per il rilancio della ferrovia e del territorio montano e il sindaco Samuele Bertinelli, che ha ribadito di puntare alla realizzazione dello scambio tra autobus e treno a Pracchia per sfruttare il servizio ferroviario, attualmente sottoutilizzato.

 


La Redazione

Con il termine La Redazione si intende il lavoro più propriamente "tecnico" svolto per la revisione dei testi, la titolazione, la collocazione negli spazi definiti e con il rilievo dovuto, l'inserimento di immagini e video. I servizi pubblicati con questa dizione possono essere firmati da uno o più autori oppure non recare alcuna firma. In tutti i casi la loro pubblicazione avverrà dopo un attento lavoro redazionale.